/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 18 settembre 2019, 13:00

Pietra Ligure: "relamping" del quartiere Aietta nel nome dell'ambiente e del risparmio

Addio alle lampade "fluo", arriva la tecnologia led, dalla vita media operativa tripla rispetto ai vecchi standard

Pietra Ligure: "relamping" del quartiere Aietta nel nome dell'ambiente e del risparmio

E’ iniziato mercoledì scorso, con la sostituzione delle vecchie lampade fluorescenti con i nuovi dispositivi a tecnologia a LED, un importante intervento per la riqualificazione energetica dell’illuminazione pubblica del quartiere Aietta.

"Dando corso a una priorità programmatica e strategica, la nostra Amministrazione opera una scelta estremamente vantaggiosa dal punto di vista economico e responsabile per ciò che concerne la salvaguardia dell’ambiente. Funzionando per circa 4000 ore all’anno, l’illuminazione pubblica incide notevolmente sulla bolletta energetica del nostro Comunesottolinea l’assessore ai lavori pubblici Francesco Amandola - L’intervento di “relamping” permette un sostanziale risparmio energetico e quindi economico, quantificabile fino al 70% dei costi iniziali, una resa luminosa decisamente migliore e minori costi di manutenzione, essendo la vita media di una lampada a LED tre volte superiore a quella delle lampade tradizionali, liberando, nel contempo, preziose risorse utili per il finanziamento di altre opere pubbliche. Risparmiando energia, inoltre e non da ultimo, si produce un minor impatto ambientale e, grazie alla grande versatilità della tecnologia a LED, contribuiamo a limitare l’inquinamento luminoso", conclude Amandola.

"Siamo soddisfatti dei essere riusciti a realizzare questo interventocommenta il Sindaco Luigi De Vincenzi reso possibile attingendo in modo intelligente a fondi ministeriali dedicati all’efficientamento energetico e allo sviluppo sostenibile del territorio, rispondendo concretamente sia alle giuste esigenze di un uso oculato e razionale delle risorse pubbliche, sia alla necessità di mettere in pratica azioni virtuose ed ecosostenibili, a salvaguardia dell’ambiente", conclude De Vincenzi.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium