/ Regione

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Regione | 19 settembre 2019, 17:48

Aeroporto di Genova, Toti: "Nell’estate dei record, il mancato rinnovo di Easy Jet non intacca i grandi risultati"

"Ci auguriamo che per il futuro tale collaborazione possa essere ripristinata"

Aeroporto di Genova, Toti: "Nell’estate dei record, il mancato rinnovo di Easy Jet non intacca i grandi risultati"

 

“Nell’anno dei record per l’aeroporto di Genova rammarica apprendere che la compagnia EasyJet non rinnova le rotte da e per Genova: una decisione assunta nonostante le azioni di supporto messe in atto da Aeroporto di Genova SpA. Ci auguriamo che per il futuro tale collaborazione possa essere ripristinata nel frattempo l’impegno delle istituzioni locali, Regione in testa, è quello di proseguire nel rilanciare lo scalo attraverso un dettagliato piano che sta dando risultati straordinari come dimostrano i numeri record di voli e passeggeri di questa estate. Quanto accaduto fa parte di dinamiche commerciali che non hanno nulla a che vedere con le politiche messe in atto dalle Istituzioni in questi ultimi anni che hanno prodotto risultati mai raggiunti negli anni precedenti. Pertanto dall’opposizione ci saremmo aspettati applausi per i risultati raggiunti in questi due anni, piuttosto che il solito pessimismo da menagrami. Il bicchiere non è mezzo vuoto ma è quasi pieno e i numeri lo confermano”. Lo dichiara il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti .

“Dopo l’anno record del 2018 nel quale l’Aeroporto di Genova è stato lo scalo italiano con il maggior tasso di crescita in termini di passeggeri (+16.5%) – dice il governatore della Liguria - il Colombo ha proseguito anche nel 2019 la sua crescita, facendo registrare, nei primi 8 mesi dell’anno un incremento di passeggeri del 7,1%. Agosto poi è stato un mese record nella storia dello scalo per numero di passeggeri che sono arrivati a 181.698. Un anno in cui c’è strato un incremento delle rotte, con 45 destinazioni servite da voli di linea, ben 11 in più rispetto al 2018”.

“Inoltre l’aeroporto di Genova insieme all’Autorità di Sistema del Mar Ligure Occidentale – continua Toti – hanno affidato la scorsa settimana la progettazione della nuova aerostazione per garantire anche in futuro nuovi spazi di crescita, grazie ad uno stanziamento di 20 milioni di euro; a questo si deve aggiungere un ulteriore investimento da parte di Regione Liguria che ha consentito al Colombo di migliorare la sua estetica, valorizzando le eccellenze enogastronomiche del territorio, le località della nostra regione e l’apertura della terrazza dell’aeroporto a passeggeri e visitatori”.

“La promozione della Liguria sui mercati stranieri ha visto anche un costante incremento dei flussi turistici internazionali – conclude Toti -  che hanno utilizzato l’aereo per raggiungere il nostro territorio. Infatti nel mese di luglio il traffico aereo sui voli internazionali ha visto un aumento del 18,3%, mentre ad agosto ha registrato un +28,8%. Risultati che rappresentano uno stimolo per proseguire sul percorso dello sviluppo dello scalo a tutto beneficio del tessuto economico, turistico e occupazionale della Liguria”.

 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium