/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 20 settembre 2019, 17:03

CdA Carige approva il piano di risanamento, Pastorino: "Ora la banca torni a essere un motore di sviluppo della Liguria"

"Un fatto importante, per Genova e per tutto il territorio della Liguria" aggiunge il capogruppo di Rete a Sinistra/LiberaMente

CdA Carige approva il piano di risanamento, Pastorino: "Ora la banca torni a essere un motore di sviluppo della Liguria"

"L’approvazione del piano di risanamento di Carige rappresenta un fatto importante, per Genova e per tutto il territorio della Liguria. La sua bocciatura avrebbe costituito una minaccia pesante e pericolosa per la tenuta del credito nazionale: avrebbe causato enormi difficoltà a migliaia di risparmiatori e messo in discussione centinaia di posti di lavoro, con inevitabili ripercussioni quali l’espulsione dal sistema bancario. Un prezzo che i dipendenti di Carige non meritavano di pagare" commenta il capogruppo di Rete a Sinistra/LiberaMente Liguria Gianni Pastorino, commentando l’odierna approvazione del piano di risanamento di Carige.

"Auspichiamo che questo sia il primo passaggio attraverso il quale l’istituto recuperi credibilità, efficacia ed efficienza. Anche in questo caso, i protagonisti non potranno che essere le centinaia di lavoratrici e lavoratori della banca; peraltro gli unici in grado di far recuperare dialogo e relazione col territorio, con le imprese e con l’apparato produttivo della regione. Carige torni quindi a essere uno dei motori di sviluppo della Liguria". 

"Ci auguriamo che il piano di risanamento dia finalmente tranquillità alle migliaia di risparmiatori e, al tempo stesso, riesca a valorizzare competenze e professionalità di chi, lavorando all’interno dell’istituto, ne ha permesso fino ad oggi la sopravvivenza e la salvezza. A maggior ragione, auspichiamo che uno degli effetti di questa decisione possa essere la salvaguardia degli attuali livelli occupazionali in tutto l’istituto e, quindi, in Liguria. Registriamo negativamente, invece, le affermazioni del presidente Toti: le istituzioni finanziarie hanno contribuito al piano di risanamento di Carige - conclude - Il fatto che il presidente di Regione Liguria inviti la politica a stare lontano dalle situazioni di crisi bancaria è una visione piccola, miope e inadeguata al governo del territorio".

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium