/ Economia

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 22 settembre 2019, 05:58

Brand tecnologici: guida ai marchi più forti del 2019

Fino a qualche anno fa ai vertici delle classifiche dei brand più apprezzati e forti si potevano trovare compagnie operanti in diversi settori mentre oggi, dopo la rivoluzione digitale e la globalizzazione, i marchi tecnologici hanno, di fatto, preso il sopravvento

Brand tecnologici: guida ai marchi più forti del 2019

Fino a qualche anno fa ai vertici delle classifiche dei brand più apprezzati e forti si potevano trovare compagnie operanti in diversi settori mentre oggi, dopo la rivoluzione digitale e la globalizzazione, i marchi tecnologici hanno, di fatto, preso il sopravvento, crescendo in maniera esponenziale e cambiando il modo di concepire il mondo e l’economia. Il fatturato dei colossi della tecnologia fa registrare ogni anno incrementi vertiginosi ed utili aziendali mai raggiunti prima dall’inizio dell’era industriale. Brand Finance, una società specializzata nella valutazione dei marchi, stila, come ogni anno, una classifica dei brand più forti a livello mondiale, dove i marchi tecnologici la fanno da padrone con oltre il 30% del totale. Di fianco al gigante Amazon, al momento la multinazionale più forte al mondo, troviamo GoogleFacebook ed Apple, tre gruppi che, in diversi settori, hanno fortemente influenzato non solo i mercati finanziari ma soprattutto la vita di miliardi di persone. Tutti questi brand hanno un’origine comune fatta da un marchio registrato, pochi dollari in tasca e tante speranze; la perfetta testimonianza che mostra come chiunque possa realizzare i propri sogni con costanza e perseveranza. Forse è stato questo spirito pioneristico e di incertezza che ha dato a BezosZuckerberg e Jobs la marcia in più per raggiungere il successo.

Registrare un marchio

Informarsi su come registrare un marchio oggi e soprattutto su come difenderlo sono le basi da cui partire per sviluppare al meglio la propria idea e assicurarle un futuro concreto. Il punto di forza di molte aziende di successo, difatti, è il proprio brand, capace di dare maggiore forza alle idee e fare vivere di vita propria un prodotto o una compagnia. Per registrare un marchio è consigliabile rivolgersi a professionisti capaci di fornire assistenza in tutte le fasi di registrazione e capaci di valutare e risolvere tutte le problematiche di natura giuridica e burocratica. I consulenti specializzati nella registrazione dei marchi e nella tutela della proprietà intellettuale, oltre ad occuparsi delle fasi di registrazione, possono seguire la vita del marchio e tutelarne l’unicità nel tempo, gestendo per conto dell’azienda gli interessi del brand. Per quanto riguarda i costi, l’Italia consente di registrare un marchio con poco meno di 200 euro, cifra che in Europa lievita fino ad 850 euro. Stesso discorso vale per la registrazione in paesi che aderiscono al marchio internazionale, dove alle spese fisse, intorno agli 800 euro, bisogna considerare le tasse previste per ogni singolo paese. Per quanto riguarda l’assistenza di avvocati o professionisti del settore, questa costa decisamente meno della registrazione del titolo e assicura un serie di servizi a cui diversamente non si potrebbe accedere.

Come creare un brand di successo

Innanzitutto, bisogna considerare che un marchio di successo ha bisogno di pochi e semplici elementi che siano diretti e d’impatto. Cosa c’è di più semplice del marchio Apple o Facebook, del cavallino rampante della Ferrari o del logo di YouTube? Tutti questi brand hanno in comune la semplicità delle linee e delle forme, oltre che ad un messaggio diretto, immediato e facile da ricordare, che ha reso questi marchi delle vere e proprie icone nel tempo. La scelta dei colori, dello stile e del messaggio rappresentano un passaggio fondamentale che un’azienda, che fonda il suo successo sull’immagine e l’impatto sul grande pubblico, non può ignorare. In ultima analisi, serve buono spirito di sacrificio e perseveranza per far sì che un marchio si possa consolidare nel tempo e diventare facilmente riconoscibile; non c’è bisogno di loghi elaborati e titoli complicati, basta semplicemente credere nella propria visione ed affidarla nelle mani di professionisti qualificati ed in grado di valorizzarne le potenzialità.


Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium