/ Solidarietà

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 22 settembre 2019, 17:30

L'Avis Rocchetta Cairo spegne 40 candeline: la grande festa ha coinvolto tutto il paese (FOTO)

Il presidente in carica Michele Carlevarino: "Voglio esprimere un vivo ringraziamento, profondamente riconoscente e sentito nell'intimo, ai fondatori del gruppo"

L'Avis Rocchetta Cairo spegne 40 candeline: la grande festa ha coinvolto tutto il paese (FOTO)

Un traguardo importante. Nella giornata odierna, domenica 22 settembre, l'Avis Rocchetta Cairo ha festeggiato il 40° anniversario della sua fondazione. I festeggiamenti hanno coinvolto i suoi donatori, le consorelle e tutto il paese. 

Dopo il ritrovo davanti alla sede Avis in via Chiappa, intorno alle ore 9.30, si è tenuto un corteo per le vie del paese e la deposizione di una corona in memoria ai caduti. A seguire, è stata celebrata la Santa Messa presso la parrocchia di Sant'Andrea e la premiazione dei donatori e soci fondatori. La mattinata si è conclusa con un rinfresco offerto dall'Avis presso i locali delle Opes.

Questo il ringraziamento redatto per l'occasione dal presidente Michele Carlevarino: "È per me un onore essere subentrato a Roberto Castellano nella presidenza dell’Avis di Rocchetta e ricoprire tale ruolo nel gruppo 'avisino' rocchettese nell'anno che celebra il 40° anniversario di fondazione". 

"In occasione di questa ricorrenza, voglio esprimere un vivo ringraziamento, profondamente riconoscente e sentito nell'intimo, ai fondatori del gruppo. Un senso di gratitudine speciale ai generosi donatori nonché a tutta la popolazione di Rocchetta e alle associazioni locali, che hanno sempre appoggiato, sostenuto e incoraggiato l'Avis". 

"L'auspicio che formulo è che il nostro sodalizio possa sempre più crescere e prosperare nello spirito comunitario e nell'altruistica prospettiva del dono del sangue, elemento indispensabile per la vita, missione e scopo dell'Avis" conclude il presidente Carlevarino. 

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium