/ Sport

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Sport | 30 settembre 2019, 10:54

Nuoto, Ocean Kids: Esordienti protagonisti ad Andora

L’evento è stato organizzato dai Comitati Regionali FIN Piemonte e Valle d'Aosta e FIN Liguria in collaborazione con l'Amministrazione Comunale di Andora.

Nuoto, Ocean Kids: Esordienti protagonisti ad Andora

Nella consueta cornice di entusiasmo e divertimento che sempre caratterizza l’evento, si è svolta sabato e domenica ad Andora la seconda tappa 2019 dell’Ocean Kids, manifestazione di gare oceaniche di nuoto per salvamento dedicata alle categorie Esordienti A e B. Un appuntamento ormai tradizionale per alcune società del nord Italia e per i loro giovanissimi atleti, all’esordio o comunque alle prime esperienze agonistiche nelle prove del nuoto per salvamento che si svolgono tra spiaggia e mare. La classifica per società Esordienti A ha visto sul podio i trentini Amici Nuoto Riva e le piemontesi GS Vigili del Fuoco Salza e Nuotatori Canavesani. Quarto e quinto posto rispettivamente per la ligure Sportiva Sturla e la Filgud di Settimo Torinese. Filgud che si è imposta tra gli Esordienti B, davanti a Amici Nuoto Riva, Nuotatori Canavesani e Vigili del Fuoco Salza.

Al Tortuga Beach della cittadina in provincia di Savona è salito quattro volte sul gradino più alto del podio Federico Roffino (Nuotatori Canavesani), primo tra gli Esordienti B nelle gare di frangente, corsa-nuoto-corsa, sprint e bandierine; due medaglie d’oro individuali tra gli Esordienti A per Luca Rosa (Amici Nuoto Riva) e per la compagna di squadra Lucia Bortolotti, entrambi nel frangente e rispettivamente a bandierine e tavola; due ori anche per Giulia Scapinello (Filgud), in frangente e corsa-nuoto-corsa Esordienti B.

Una vittoria a testa per gli Eso A Diego Ferrari e Davide Ballardi (Amici Nuoto Riva), rispettivamente in tavola e corsa-nuoto-tavola; per Anita Smedile e Gaia Vergnano (Filgud), nello sprint Eso B e nelle bandierine Eso A rispettivamente; per Aurora Amicone e Anna Campanelli (Amici Nuoto Riva), rispettivamente in bandierine Eso B e corsa-nuoto-tavola Eso A. La società trentina ha brillato anche nelle staffette torpedo e nella prova di salvataggio tavola.

Alla tappa andorese dell’Ocean Kids (la prima si è disputata a maggio) sono state registrate circa 250 presenze gara. L’evento è stato organizzato dai Comitati Regionali FIN Piemonte e Valle d'Aosta e FIN Liguria in collaborazione con l'Amministrazione Comunale di Andora.

La foto messa a disposizione per la pubblicazione da Silvia Khachatourian.

Qui l'articolo con il link ai risultati: https://www.federnuoto.piemonte.it/finpiemonte/home_new/appro_new.asp?id_info=20190929192721&area=6&menu=agonismo&read=salvamento

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium