/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 01 ottobre 2019, 16:23

Capitaneria di Porto Savona, il comandante Cimmino incontra il ceto peschereccio

Prosegue il progetto "pulizia dei fondali marini"

Capitaneria di Porto Savona, il comandante Cimmino incontra il ceto peschereccio

Stamattina presso la sede della Capitaneria di Porto di Savona si è svolto un incontro fra il comandante della Capitaneria di Porto c.v.(cp) Francesco Cimmino e una nutrita rappresentanza del ceto peschereccio delle marineria di Savona Vado,  Varazze e Finale Ligure.

Nel corso dell'incontro, sono state ascoltate dal comandante e dai propri collaboratori presenti, le problematiche esposte dai pescatori e nel contempo è stata assicurata una pronta risposta dell’autorità marittima per garantire il rispetto e la difesa dell’ambiente marino costiero al fine di assicurare la tutela della variegata risorsa ittica del mar Ligure.

Per il comandante Cimmino si è trattato di un primo incontro conoscitivo ed un punto di partenza su cui sviluppare un rapporto costruttivo e di collaborazione reciproca il tutto al fine di evitare e prevenire problematiche ed illeciti. Lo stesso comandante ha evidenziato il ruolo dei pescatori anche come “sentinelle del mare” ed in tal ottica è stato portato avanti con la categoria dello strascico l’accordo di programma “fondali puliti” che permette agli stessi di aver un punto di raccolta dei rifiuti recuperati in mare.

Il progetto è stato promosso dal ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare con il coinvolgimento della Capitaneria di Porto di Savona in sinergia con l’autorità di sistema portuale del mar Ligure occidentale - ufficio territoriale di Savona e il Comune di Bergeggi e proseguirà anche nell’anno 2020 e verrà implementato nell’area di vado ligure ad altre categorie di pescatori professionisti.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium