/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 03 ottobre 2019, 16:10

Ultimo saluto a Franca Roveraro Cappelluto, la Signora del turismo e dell'impresa nel Savonese (FOTO)

Parrocchia di San Giovanni Battista in Loano gremita per i funerali della donna, mancata nei giorni scorsi all'età di 73 anni

Foto di Silvio Fasano

Foto di Silvio Fasano

Si sono svolti questo pomeriggio, nella parrocchia di San Giovanni Battista in Loano gremita per l'occasione, i funerali di Franca Roveraro Cappelluto, storica proprietaria del Residence "Loano 2 Village" nonché figura di riferimento all'interno del mondo del turismo, e non solo, savonese e ligure. 

Persona stimata ed apprezzata da molti, non solo per la sua attività di albergatrice (per la quale aveva ricoperto la carica di presidente dell'Unione Provinciale), Franca Roveraro Cappelluto è mancata all'età di 73 anni.

Vedova dell'imprenditore Enzo Cappelluto, la donna lascia le figlie Elisabetta e Rosangela, i generi Fabrizio e Mauro, i nipoti Ludovica, Francesca, Enzo e Tommaso, ed il fratello Nino. 

Numerose le testimonianze di cordoglio che si sono susseguite in questi giorni:

"Franca Cappelluto non è stata soltanto una delle figure di maggiore rilievo del settore turistico della nostra città e dell'intera provincia di Savona, ma è stata un'imprenditrice di grande spessore - il ricordo del sindaco di Loano, Luigi Pignocca - Nel corso della sua carriera ha ricoperto numerosi incarichi in diversi settori economici: dall'edilizia (nell'azienda di famiglia) alla finanza (in qualità di membro del consiglio di amministrazione di Banca Carisa). Il suo impegno e le sue capacità, comprovati dal suo notevole curriculum professionale, rappresentano un modello molto vicino per chiunque operi in quegli stessi settori”.

Insieme al marito, l'indimenticato Enzo Cappelluto, Franca Roveraro ha gestito per oltre trent'anni quello che è stato a tutti gli effetti il primo villaggio turistico della liguria, cioè il Loano2Village, una struttura turistica conosciuta in tutta Italia e all'estero, che negli anni ha contribuito sensibilmente a far crescere l'economia locale, dando lavoro a tanti nostri concittadini, e a far conoscere il nome di Loano a livello nazionale ed internazionale. A nome dell'amministrazione comunale che rappresento rivolgo le mie più sentite condoglianze alle figlie Elisabetta e Rosangela, e alla famiglia tutta" ha concluso il primo cittadino loanese.

"A nome mio e del settore turismo della Regione esprimo con grande dolore il cordoglio per la scomparsa di Franca Cappelluto, un'imprenditrice e presidente degli albergatori che ha sempre messo il turismo e lo sviluppo del suo territorio come priorità - ha invece dichiarato l'assessore regionale al Turismo, Gianni Berrino - Savona e provincia perde un punto di riferimento di grande spessore". 

Anche Federalberghi Savona ha voluto esprimere le proprie condoglianze:

"I colleghi ed amici albergatori di Federalberghi - spiegano in una nota - esprimono sincero e commosso cordoglio alla famiglia Roveraro Cappelluto per la perdita di Franca. La provincia di Savona perde una tra le figure professionali d'eccellenza della storia dell'ospitalità ligure". 

Il mondo sindacale, in particolar modo il comparto della CGIL dedicato al terzo settore, ha espresso la propria vicinanza alla famiglia Roveraro Cappelluto:

"La Filcams Cgil di Savona non può che esprimere il profondo cordoglio e le più sentite condoglianze per la scomparsa di Franca Cappelluto. La storica imprenditrice loanese, punto di riferimento del settore turistico savonese e corretta controparte sempre disponibile al confronto sui percorsi formativi dei lavoratori, ci lascerà il ricordo del suo pensare e agire sempre innovativo e di prospettiva".

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium