/ Albisolese

Albisolese | 03 ottobre 2019, 08:30

Albissola Marina, domenica 6 ottobre chiude la mostra “Ceramiche liguri tra fine Ottocento e inizio Novecento”

Appuntamento alla fornace “Alba Docilia”. Fino al 20 ottobre, invece, prosegue al “MuDA Biblioteca Civica” la mostra “Nicolò Poggi e Lina Poggi Assalini. Tradizione ed innovazione nella ceramica”

Albissola Marina, domenica 6 ottobre chiude la mostra “Ceramiche liguri tra fine Ottocento e inizio Novecento”

Chiude Domenica 6 ottobre, ad Albissola Marina, alla fornace “Alba Docilia”, in via Stefano Grosso, la mostra “Ceramiche liguri tra fine Ottocento e inizio Novecento”, composta da oltre settanta opere di  manifatture genovesi, savonesi e di Albisola, in atto dal 7 settembre scorso.

Prosegue sino a Domenica 20 ottobre, sempre ad Albissola Marina, al “MuDA Biblioteca Civica”,  in via dell'Oratorio, la mostra “Nicolò Poggi e Lina Poggi Assalini. Tradizione ed innovazione nella ceramica”, composta da oltre settanta opere realizzate ad Albisola dagli inizi del Novecento sino agli anni Ottanta del secolo scorso. 

Entrambe le mostre, a cura di Carla Bracco, Monica Bruzzo e Federico Marzinot, sono state progettate dalla “Associazione Lino Berzoini” e realizzate con il contributo del Comune di Albissola Marina e di Coopliguria. Corredate da conferenze e visite guidate, le due esposizioni stanno riscuotendo un buon successo di pubblico e critica, poiché hanno proposto uno studio approfondito ed in parte inedito della documentazione relativa alla figura di Nicolò Poggi ed hanno analizzato il suo tempo, allargando lo sguardo sulle manifatture  a lui contemporanee, soffermandosi su un periodo e su oggetti che da tempo mancavano dalla scena.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium