/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 04 ottobre 2019, 11:41

Altare ricorda l'operaio Lorenzo Rolando, ucciso nel massacro di Aigues-Mortes

Venerdì 18 ottobre si terrà la posa di una targa e la presentazione del libro "Aigues-Mortes, il massacro degli italiani"

Altare ricorda l'operaio Lorenzo Rolando, ucciso nel massacro di Aigues-Mortes

Altare ricorda Lorenzo Rolando. L'operaio ucciso all'età di 31 anni nel corso del massacro di Aigues-Mortes. Tra il 16 e 17 agosto 1893, diversi immigrati italiani impiegati nelle saline, in prevalenza piemontesi, vennero uccisi per mano di lavoratori e popolani francesi. Tale strage, secondo gli storici, fu causata dalla diffusione di una notizia falsa.

L'appuntamento è fissato per venerdì 18 ottobre. Il programma prevede una cerimonia di commemorazione e la posa di una targa in memoria dell'emigrante operaio, nato ad Altare il 13 aprile del 1862. 

Questo il programma completo: ore 9.45 incontro davanti al palazzo comunale; ore 10 inizio cerimonia: saluto del sindaco e delle autorità; intervento parenti della vittima; benedizione targa; orazione ufficiale del Prof. Enzo Barnaba. Sarà presente una rappresentanza delle ragazze e dei ragazzi delle scuole di Altare. Alle ore 17 presso sala convegni di Villa Rosa, presentazione del libro e incontro con l'autore, Prof. Enzo Barnaba "Aigues-Mortes, il massacro degli italiani". 

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium