/ Savona

Savona | 04 ottobre 2019, 13:41

Savona, sabato 5 ottobre alla Ubik il Laboratorio di creatività ritmica e il progetto di rinascita della Sezione savonese dello scoutismo laico

Appuntamenti fissati alle 16.30 (a cura de Il Giardino Sonoro) e alle 18.00 (a cura del CNGEI)

Savona, sabato 5 ottobre alla Ubik il Laboratorio di creatività ritmica e il progetto di rinascita della Sezione savonese dello scoutismo laico

Sabato doppio appuntamento alla Ubik: il Laboratorio di creatività ritmica (a cura de Il Giardino Sonoro) e il progetto di rinascita della Sezione savonese dello scoutismo laico (a cura del CNGEI).

Sabato 5 ottobre ore 16,30: “Prude, punge, pizzica, morde!”

Laboratorio di creatività ritmica, espressività corporea, educazione al suono e al movimento “suonami una storia” per bambini dai 5 ai 10 anni, ispirato al libro di Steve Smallman.

A cura de “Il Giardino sonoro” di Progetto città, che si ispira alle metodologie “Orff-Schulwerk” e “Musica in culla”.

Ehi bambini, venite a sentire questa storia: cinque vichinghi infreddoliti sono alla ricerca di un bel sacco di pelo di yeti... Perché, quando fa freddo, non c'è niente di meglio di un bel paio di mutandoni di calda lana selvatica!...

Questo percorso educativo, rivolto ai bambini della scuola dell'infanzia, sarà proposto mediante tecniche di gioco, improvvisazione, lettura, danza ritmica, canto e musica che si rifanno alla metodologia della scuola “Musica in Culla” ® e ORFF in cui tutti i nostri operatori sono formati. Le attività avranno un contesto narrativo che trarremo dal libro di Steve Stallman, sul quale abbiamo ideato musiche, attività musico-motorio-espressive adatte all’età dei bimbi che incontreremo.

Nello specifico, il progetto di quest’anno vuole proporre un lavoro carico di ironia e autoironia. Il sapersi accettare e anche “vedere” per quello che si è, compresi i nostri difetti, ma anche accettare gli altri ed affrontare le situazioni che la vita ci pone innanzi con creatività, positività, intelligenza e… un poco di sana ironia.

 

Sabato 5 ottobre ore 18: “Scoutismo laico CNGEI a Savona: dal sogno al progetto”

Incontro con gli educatori del CNGEI ligure per esporre il progetto di rinascita della Sezione savonese dello scoutismo laico

Più di cento anni fa, nel 1907, nasceva in Inghilterra il movimento scout, un movimento che aveva e ha come scopo la formazione fisica, morale e spirituale dei giovani, e che in breve si è diffuso in tutto il mondo. Nel 1913 viene fondato in Italia il CNGEI (Corpo Nazionale Giovani Esploratori ed Esploratrici Italiani), di ispirazione laica. Una delle prime Sezioni è quella di Savona, che tuttavia conosce alterne vicende, fino alla chiusura del 2008. Il sogno è quello di creare le condizioni per la rinascita della Sezione savonese dello scoutismo laico, chiamando a raccolta adulti interessati all’educazione dei giovani curiosi di conoscere il metodo scout, disponibili ad essere coinvolti e formati in modo graduale, nel lento percorso di crescita per far diventare i giovani cittadini di domani.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium