/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 15 ottobre 2019, 16:32

Giovanni Impastato incontra gli alunni delle scuole "Ollandini" di Alassio

Una visita toccante, quella del fratello di Peppino Impastato, barbaramente ucciso dalla mafia nel 1978

Giovanni Impastato incontra gli alunni delle scuole "Ollandini" di Alassio

"Tu-tu-tu-tum!" suonava Radio Londra durante la seconda guerra mondiale comunicando agli Italiani le malefatte del regime di Benito Mussolini.

E similmente si annunciava "Radio Aut" di Peppino Impastato per denunciare le arroganze di "Tano Seduto" appellativo dato a Gaetato Badalamenti, boss mafioso che distava "cento passi" da casa Impastato. Peppino fu poi barbaramente assassinato dai picciotti di Tano Seduto. Era il maggio 1978.

Quarantun anni dopo il fratello Giovanni è arrivato nel Ponente Ligure per una serie di conferenze sulla mafia a ricordo del fratello Giuseppe (Peppino) per "aprire gli occhi" ai giovanissimi stuidenti delle medie.

La scuola media Ollandini di Alassio ci teneva molto a questo incontro  preparando gli allievi con letture e filmati. Il progetto si intitola "  Passi verso la legalità" ed oggi l'incontro nella ex chiesa anglicana di Alassio ha visto i ragazzi delle medie incontrare Giovanni Impastato, fratello della vittima dei mafiosi.

I giovani studenti hanno incalzato con domande interessanti Giovanni Impastato che ne è rimasto molto soddisfatto giudicando positivamente la preparazione e l'interesse  degli studenti. Gli era accanto sul palco in rappresentanza dell'Istituto la professoressa Letizia  Cavallaro raggiunta verso fine conferenza dall'assessore Fabio Macheda che ha lodato i ragazzi incoraggiandoli a non mollare il ricordo dei sacrifici delle vittime della mafia, utile nel futuro quando saranno loro i nuovi componenti della classe dirigente.

Il prossimo appuntamento domani 16 Ottobre alle 19,30 presso l'Osteria del Tempo Stretto di Albenga, sulla via Aurelia, regione Rollo, verso Ceriale.

Fotoservizio di Silvio Fasano

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium