/ Cronaca

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 18 ottobre 2019, 09:55

Albenga, fermati a bordo di un'auto e trovati in possesso di droga: in manette due pusher albanesi

Sono stati fermati ieri sera da un equipaggio dei carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia ingauna

Albenga, fermati a bordo di un'auto e trovati in possesso di droga: in manette due pusher albanesi

Nel ambito di un servizio di perlustrazione del territorio, un equipaggio dei carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Albenga, ha fermato, ieri sera, un’autovettura in via Piave con a bordo due cittadini albanesi di 44 e 34 anni, già noti alle forze dell’ordine per la commissione di reati in materia di stupefacenti.

L’eccessivo nervosismo dei due e un repentino gesto assunto qualche istante prima all’interno dell’abitacolo non è sfuggito alla vista dei militari che hanno deciso di svolgere un controllo approfondito del veicolo.

La perquisizione dell’autovettura, poi estesa anche ai rispettivi domicili ad Albenga ed Imperia, ha permesso di arrestare entrambi  in flagranza di reato per detenzione di droga ai fini di spaccio. I due pusher sono infatti stati trovati in possesso di 23 grammi di cocaina pura e alcune dosi di marijuana, oltre ad un centinaio di euro, ritenuti parte del denaro guadagnato sino a quel momento per la vendita dello stupefacente.

I due uomini saranno processati stamattina per rito direttissimo. L’attività antidroga dei carabinieri ingauni è sempre più concentrata sui medi  fornitori dello stupefacente che poi viene rivenduto dai piccoli spacciatori al dettaglio ai consumatori locali. Questa strategia consente di togliere dal “mercato” considerevoli quantitativi di droga con operazioni mirate o, come in questo caso, con il controllo di soggetti già conosciuti come spacciatori.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium