/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 19 ottobre 2019, 16:44

Allerta arancione: le ordinanze emesse per domani a Savona e Quiliano

Chiusure di impianti sportivi e numerose altre aree pubbliche come parchi o cimiteri; rinvio di tutte le manifestazioni

Allerta arancione: le ordinanze emesse per domani a Savona e Quiliano

A seguito dell'allerta arancione divulgata dalla Regione Liguria per i bacini B e D (cioè da Spotorno a Camogli e in Val Bormida), il Comune di Savona ha emesso la seguente ordinanza che prevede dalle ore 00:00 alle ore 23:59 del giorno 20/10/2019:

• la sospensione di ogni manifestazione straordinaria a carattere commerciale, sportiva o del tempo libero, svolgentesi in area pubblica, previste nel territorio comunale di Savona;

• la sospensione dell'attività didattica di tutte le scuole ed istituti scolastici, sia pubblici che privari, di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido, nonché i campi solari comunali e privati, se attivi, ubicati sul territorio comunale di Savona;

• la chiusura del Cimitero di Zinola, del Santuario e di San Bartolomeo del Bosco, fatta eccezione per l'eventuale accoglimento delle salme, nel rispetto di quanto indicato in narrativa;

• l'interdizione dei complessi sportivi pubblici e privati, quali: piscine, palestre e campi sportivi localizzati nel territorio comunale;

• l'attivazione delle squadre di protezione civile convenzionate con il Comune;

• l'attivazione del C.O.C. presso la sala Operativa del Comando della Polizia Locale solo qualora si manifestassero delle situazioni di criticità in corso di evento;

• il divieto di utilizzo dei sottopassi pedonali;

• il divieto di sostare a piedi o con veicoli sui ponti di torrenti o rivi;

• il divieto di scendere nell’alveo dei torrenti o rii e la sospensione di qualsiasi attività negli stessi ancorché autorizzata;

• la parziale chiusura del posteggio di Piazza del Popolo come in premessa e la chiusura totale di quello ubicato in Via Piave;

• l’interdizione della sosta da parte di veicoli o di persone sulla piazzetta di Via Pizzuta sovrastante l’omonimo rio;

• il divieto di utilizzo dei giardini di Piazza del Popolo posto gli eventuali pericoli che potrebbero derivare dalle alberature presenti in loco.

Provvedimenti simili anche da parte del Comune di Quiliano, che ordina:

la chiusura di tutti gli impianti sportivi, del parco di San Pietro in Carpignano, la sospensione di tutte le manifestazioni sportive e di tutti gli eventi previsti sul territorio comunale per la giornata del 20 ottobre fino al perdurare dello stato di allerta arancione o eventuale allerta rossa.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium