/ Cronaca

Cronaca | 21 ottobre 2019, 09:55

Passata la pioggia Albenga fa la conta dei danni. E a Ceriale alcuni quartieri sono senza luce

Disagi alla viabilità sulla via del Cristo e in frazione Bastia. Detriti sulla strada a San Giorgio

Viale Che Guevara - Foto tratta dalla pagina Facebook "Sei di Albenga se"

Viale Che Guevara - Foto tratta dalla pagina Facebook "Sei di Albenga se"

Tra le località del Ponente Savonese più colpite dalle ingenti piogge di stanotte c’è sicuramente Albenga.

Sulla via del Cristo è crollato un muretto di contenimento, causando gravi danni a un campo di piante in vasetto.

Rispetto alle alluvioni degli anni precedenti, invece, viale Che Guevara ha “incassato” molto meglio il colpo: soltanto in un breve tratto è arrivata la sabbia dal mare ma il Comune ha allertato una ditta specializzata che la sta spazzando via.
Tra Ceriale e Albenga, nella frazione di San Giorgio, in via don Pelle (nella zona del teatro parrocchiale, anch’essa sede di numerose aziende agricole) si è verificata la tracimazione di un piccolo rio che ha depositato sul manto stradale fanghiglia e detriti.

Più complessa, invece, la situazione della stazione di sollevamento del depuratore: le forti piogge hanno infatti portato una serie di corpi estranei che hanno formato una sorta di “tappo”. Una ditta specializzata è al momento impegnata nella disostruzione.
I danni maggiori si sono verificati in località Molin sciorea a Bastia: la strada è stata invasa dal torrente che ha scavato e danneggiato l’asfalto in un punto. La Regione è già stata informata per provvedere al ripristino.

Disagi anche nella vicina Ceriale dove, soprattutto in frazione Peagna, sono ancora numerosi i quartieri privi di corrente elettrica.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium