/ Eventi

Eventi | 22 ottobre 2019, 09:19

Va a Roccavignale il titolo di "Master Zucca Chef" (FOTO)

Al concorso hanno partecipato come tradizione moltissimi concorrenti non solo della zona, ma provenienti da tutta la Liguria e dal basso Piemonte

Va a Roccavignale il titolo di "Master Zucca Chef" (FOTO)

Si è conclusa domenica a Rocchetta di Cengio la VI edizione “Master Zucca Chef” il concorso di cucina, che ha come tema La Zucca di Rocchetta in cucina e che ha visto l’esibizione del concorrente vincitore durante la festa “Zuccainpiazza”

Al concorso hanno partecipato come tradizione moltissimi concorrenti non solo della zona, ma provenienti da tutta la Liguria e dal basso Piemonte e con la presentazione di numerose e disparate ricette, segno di una grande versatilità della zucca in cucina. Nella valutazione della giuria

La giuria tecnica composta da chef e giornalisti ha scelto sulla base di criteri come l’originalità e creatività, l’utilizzo di ingredienti locali, il rispetto dell’equilibrio dei sapori valorizzando la presenza della zucca come ingrediente principale e la difficoltà tecnica della preparazione.

Ecco la classifica finale:

Il primo premio di 250 € in buoni acquisto di COOP Liguria è stato assegnato a Davide Comentale e Alex da Roccavignale con la ricetta i “SORRISI DI ROCCHETTA” con voti 122;

Il secondo premio, 25 Kg di Farina Enkir biologico Mulino Marino, ad Alice e Chiara Gazzilli da Cengio con la “CROSTATA RICCA DI ZUCCA DI ROCCHETTA” con voti 99;

terzo premio, 15 Kg di Farina Enkir biologico Mulino Marino, a Monica Levratto e Fausta Nardi da Plodio con “TRENETTE AVVANTAGIATE” con voti 84;

al quarto posto a pari merito con 82 voti Enrica Bongio e Irene Nosengoda di Genova con “BURGER DI ZUCCA DI ROCCHETTA” e a Daniela Novelli e Orsi Walter da Osiglia con “TAGLIERINI ARANCIONI AL MACHETTO ELABORATO”, che hanno ricevuto in premio 5 Kg di Farina Enkir biologico Mulino Marino

La ricetta vincitrice del concorso, che è stata realizzata in diretta e portata in degustazione al numeroso pubblico presente alla cerimonia di premiazione.

Una ricetta che ha convinto tutti per l’originalità, un piatto street food, che si presta ad una preparazione e consumo su strada, ed in grado di mettere insieme tre grandi biodiversità locali: oltre alla Zucca di Rocchetta il Moco e la Cipolla egiziana::

Sorrisi di Rocchetta

Ingredienti:

Impasto:

- 500g farina bio macinata a pietra tipo 1

- 250ml di acqua

- 150g di zucca di Rocchetta

- 3g di lievito di birra

- 25g di sale iodato fino

Ingredienti per farcitura:

- 375g di zucca di Rocchetta

- olio evo bio q.b

- sale iodato fino q.b

- pepe q.b

- Cipolla Egiziana Ligure q.b

- 200g di guanciale artigianale

- timo q.b

- 150g di moco,

Per la frittura viene utilizzato olio di arachide.

Preparazione:

Pulire la zucca e infornare a 180 gradi per circa 20m. Lasciarla raffreddare. Amalgamarla insieme alla farina, lievito, acqua e sale in modo da creare un impasto. Farlo lievitare per circa 2 ore a temperatura ambiente. Dopodiché creare delle pezzature da 150/200g cadauna. Lasciarle lievitare per altre circa 4/6ore.

Nel frattempo, dopo aver precedentemente fatto bollire il moco, amalgarmalo con il resto della zucca. In una pentola fare rosolare il guanciale ed eliminare una parte del grasso in eccesso.In un altra pentola,rosolare la cipolla.Dopo la rosolatura unire il tutto aggiungendo timo, sale, pepe e olio.

Stendere le varie pezzature di impasto, farcirle (con il composto preparato), chiuderle avvolgendole su se stesse riproducendo una sorta di sorriso (forma di cornetto). Dopo aver fatto arrivare a temperatura una pentola con la quantità necessaria di olio di arachide, per immergere i sorrisi, friggerli per circa 4m.

I "Sorrisi di Rocchetta" sono ottimi sia come antipasto che come merenda da inserire in un menù da street-food.

Claudio Porchia

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium