/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 23 ottobre 2019, 15:00

Sopralluogo di Provincia e Regione a Toirano: "Interventi da 30 e lode"

Monitoraggio sugli argini del torrente Varatella e presso gli impianti sportivi

Sopralluogo di Provincia e Regione a Toirano: "Interventi da 30 e lode"

Mattinata di sopralluoghi a cura dell'assessore ai lavori pubblici della Provincia di Savona Luana Isella, del capogruppo regionale di Forza Italia Angelo Vaccarezza e dell'Amministrazione di Toirano: il Sindaco Giuseppe de Fezza e il Consigliere Federica Moreno.

Obiettivo di questa giornata, fare il punto sui i lavori finanziati da Regione Liguria già terminati, oltre ad una verifica dello stato territorio a seguito dell'ultima allerta meteo.

Racconta il capogruppo regionale Vaccarezza: "Il primo sopralluogo è sul Ponte Varatella.

Qui i lavori sono stati finanziati con la prima tranche del fondo strategico della Regione Liguria destinata a Toirano.
La struttura, piuttosto "vetusta" necessitava di lavori di consolidamento: le opere sono iniziate durante il mese di agosto e terminate a settembre.

La seconda verifica è stata effettuata al campo da calcio.
Qui è stato effettuato il consolidamento della parete rocciosa mediante reti, chiodature e funi.

L'intervento è stato finanziato con i fondi dell'alluvione 2018.
L'Amministrazione è stata molto efficiente e ha anticipato l'inizio dei lavori ad agosto e li ha terminati a settembre: un altro bel tassello di buone pratiche per il bene della collettività.
Siamo stati poi al Palazzetto dello Sport, che ad oggi è inagibile per l'allagamento causato dalle forti piogge del 20 e 21 ottobre.
Il manto di copertura della struttura è stato infatti danneggiato dal vento e dalla pioggia; qui il comune ha provveduto a muoversi in somma urgenza per mettere in campo tutte le azioni necessarie al ripristino e rimessa in funzione dell'impianto.

Ultima tappa, la visita sugli argini del torrente Varatella.
A seguito degli eventi alluvionali del 2018 i terreni a ridosso degli impianti sportivi del tennis si erano allagati.

Oggi, grazie ai lavori di pulizia del letto del torrente finanziati dalla Regione, già iniziati, ivi compresa l'asportazione dei materiali da sovralluvionamento e la creazione di una "gabbionata" di protezione alla sponda del fiume, sono stati contenuti i danni del maltempo dei giorni scorsi, impedendo al fiume di esondare.

La programmazione dei lavori, la distribuzione delle risorse e l'impegno di ogni ente coinvolto fanno si che il nostro territorio sia sempre tutelato e protetto, sicuro per i cittadini, ma anche pronto e in grado di rispondere in caso di criticità".

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium