/ Politica

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 23 ottobre 2019, 19:45

Contributo ai piccoli Comuni liguri, Rossetti e Lunardon: "Pasticcio giuridico: Giampedrone ritiri la delibera, ne faccia una nuova e stanzi più risorse"

"L'assessore, inoltre, promette i soldi ai Comuni in graduatoria non finanziati"

Contributo ai piccoli Comuni liguri, Rossetti e Lunardon: "Pasticcio giuridico: Giampedrone ritiri la delibera, ne faccia una nuova e stanzi più risorse"

"La toppa è peggio del buco: la delibera di Giunta che assegna un misero contributo ai piccoli Comuni liguri per opere di sicurezza stradale (e impone a queste amministrazioni di cofinanziare gli interventi col 65% delle risorse) è un vero pasticcio". Lo dichiarano i consiglieri regionali del Pd ligure Pippo Rossetti e Giovanni Lunardon.

"L’assessore Giampedrone - proseguono gli esponenti dem - nella sua risposta, presuppone che i lavori siano divisibili in lotti. Ma non tutti gli interventi lo sono. Quindi i Comuni sotto i 1000 abitanti non solo dovranno praticamente cavarsela da soli, ma avranno anche non pochi problemi nell’organizzazione dei lavori. La cosa giusta che dovrebbe fare l’assessore Giampedrone è ritirare la delibera, mettersi intorno a un tavolo con Anci e ridiscutere i criteri per l’assegnazione dei contributi. Oppure la Giunta trovi più risorse e dia finalmente un aiuto concreto ai piccoli Comuni. L’assessore, inoltre, promette i soldi ai Comuni in graduatoria non finanziati. Oltre ai fondi a pioggia, ci sono anche le promesse elettorali, ma se le amministrazioni sotto i mille abitanti adesso non hanno le risorse, non le avranno neppure il prossimo anno".

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium