/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 30 ottobre 2019, 09:02

Albenga, spaccata in un negozio di cellulari: in manette un minorenne

Il giovane è stato anche trovato in possesso di un etto di hashish. L'operazione è stata condotta dai carabinieri e dalla polizia municipale

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Operazione congiunta tra i carabinieri e la polizia municipale nel pomeriggio di ieri ad Albenga che ha portato all'arresto in flagranza di un minorenne che aveva appena effettuato una spaccata in un negozio di telefonini del centro.

Poco dopo le ore 15 è giunta una chiamata al 112 che segnalava un gruppo di ragazzi che avevano appena fatto una spaccata in un negozio di telefonini di Via Genova e stavano fuggendo a piedi. La stessa comunicazione è arrivata alla Centrale delle polizia municipale.

Immediatamente le due centrali si sono coordinate inviando sul posto due pattuglie. Una della Stazione di Loano che si trovava ad Albenga per un servizio coordinato di controllo del territorio e una della polizia municipale ingauna che si sono messe alla ricerca dei giovani. Ad un certo punto, i ragazzi sono stati visti salire sul pullman di linea della RT Andora – Finale L.

Immediatamente il mezzo pubblico è stato fermato dalle pattuglie in via Pontelungo e le tre uscite bloccate per evitare la fuga. I giovani sono stati quindi individuati, identificati e sottoposti a perquisizione. Uno di questi è stato trovato in possesso di un panetto di hashish da 100 grammi.

Contemporaneamente il personale della polizia municipale ha visionato le immagini del circuito cittadino che hanno evidenziato come l’autore della spaccata fosse proprio il ragazzo trovato in possesso della droga, che messo alle strette ha confessato.

Il minore di Ventimiglia, è stato quindi arrestato e condotto nel centro di prima accoglienza di Genova a disposizione dell’autorità giudiziaria minorile. Gli altri ragazzi, anch’essi minori, sono stati riconsegnati alle famiglie.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium