/ Al direttore

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Al direttore | 04 novembre 2019, 07:37

"Casa di riposo in via Nizza: l'urbanistica a Savona funziona?"

"La costa tra Zinola e le Fornaci è una delle più belle della Liguria, ma anche una delle più inaccessibili per mancanza di parcheggi"

"Casa di riposo in via Nizza: l'urbanistica a Savona funziona?"

Nuova casa di riposo per anziani  in via Nizza nell'area miglio verde, la domanda spontanea è: ma proprio lì? La costa tra Zinola e le Fornaci è una delle più belle della Liguria, ma anche una delle più inaccessibili per mancanza di parcheggi.

Un piano urbanistico comunale (PUC), ai sensi della legge italiana, è uno strumento di gestione del territorio comunale, composto da elaborati cartografici e tecnici oltre che da normative (legislazione urbanistica) che regolano la gestione delle attività di trasformazione urbana e territoriale del Comune. 

In un PUC quindi si deve esprimere la visione politica di come quel Comune debba evolversi, di quali aree sono importanti e per ogni area che cosa è ammesso realizzare in quell'area. 

Per fare un PUC il Sindaco e gli Assessori, ognuno con le proprie competenze, devono esprimere la loro visione di futuro, divere la città in zone significative, scegliere le attività future che hanno interesse per lo sviluppo della città, associare attività ad aree.

Ad esempio: a Savona ci sono le aree fronte mare e queste permettono attività future che riguardino il turismo, lo sport, la balneazione, il tempo libero, e conseguenti azioni di accesso e parcheggio, le aree Orti Folconi  permettono attività future che riguardino strutture di residenze sanitarie per anziani, abitative per studenti, parcheggi per la stazione, parcheggi per il centro città, ecc ecc.

Quindi di conseguenza, secondo l'esempio, sottrarre aree al fronte mare per attività che possono stare altrettanto bene in altre aree è vietato. In ogni area si devono sviluppare soltanto attività che hanno l'obiettivo definito per quella zona.

Già è stata fatta una scelta impropria lasciando ampliare in modo importante la Gioiosa, ex clinica Riviera, in un'area esattamente fronte mare. Quella attività poteva essere trasferita ad esempio agli Orti Folconi, e nel frattempo realizzare una struttura progettata al meglio per la funzione da assolvere, piuttosto che adattando un vecchio edificio.

Ma per fare questo ci vuole una Giunta Comunale che funzioni, un sindaco che funzioni, un assessore all'Urbanistica che funzioni, un Assessore all'Innovazione che funzioni.

Altrimenti si va avanti come sempre: vuoi fare una casa lì? bene falla! Non importa null'altro. Navigazione a vista, alla giornata! è vero ..... c'è un vecchio PUC ma era ed è un brutto accrocchio di idee, un mucchio di carte accorpate senza logica. Ci vuole di meglio.

Paolo Forzano 

Lettera al direttore

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium