/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 06 novembre 2019, 17:04

Sviluppo entroterra, 50 mila euro per il baratto amministrativo

Lo annuncia l'assessore regionale allo Sviluppo dell’entroterra Stefano Mai

Sviluppo entroterra, 50 mila euro per il baratto amministrativo

Approvati oggi i fondi a sostegno dei Comuni liguri che hanno aderito al Baratto amministrativo. Ad annunciarlo è l’assessore regionale allo Sviluppo dell’entroterra, Stefano Mai

“Questi fondi permetteranno di supportare i Comuni che hanno aderito al Baratto amministrativo. Sostanzialmente il baratto consiste nella riduzione o esenzione dei tributi comunali per i cittadini che si rendono disponibili a pagarli con prestazioni di lavori di pubblica utilità. Oggi stanziamo 50mila euro in aiuto a queste amministrazioni, in modo che il Baratto sia uno strumento utile per i cittadini e contemporaneamente i Comuni possano ottenere dei fondi da investire per le loro comunità”.

Fondamentale, per accedere al bando, essere iscritti all’Albo regionale istituito nel 2018 e aver approvato nel 2019 progetti di Baratto amministrativo con copertura finanziaria.

“Le domande dovranno essere presentate in Regione entro il 30 novembre di quest’anno – precisa l’assessore Mai –. Il contributo corrisponderà alla copertura massima dell’80% del valore del progetto, per un finanziamento non superiore a 10mila euro. Qualora ci dovessero essere dei residui di fondi, questa disponibilità sarà portata rispettivamente al 90% e a 12mila euro. I progetti che sono già conclusi potranno beneficiare del saldo immediato, mentre i progetti in itinere otterranno metà dei fondi subito e la restante parte alla conclusione”.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium