/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 06 novembre 2019, 13:51

I City Angels di Albenga presentano le loro attività. Il sindaco Tomatis: “Fare del bene agli altri senza aspettarsi nulla in cambio la forma più nobile di altruismo”

Proiettato il documentario sull'aiuto che gli "angeli" portano ai cosiddetti "invisibili" della nostra società

I City Angels di Albenga presentano le loro attività. Il sindaco Tomatis: “Fare del bene agli altri senza aspettarsi nulla in cambio la forma più nobile di altruismo”

Ieri sera, presso la sala quadrata ubicata al terzo piano di Palazzo Oddo in via Roma, è stato proiettato il documentario dei City Angels della sezione di Albenga.

La serata era volta ad approfondire il lavoro dei volontari. Questi uomini e donne operano principalmente per strada occupandosi degli "Invisibili", ossia quelle persone senza fissa dimora che si trovano ai margini della società, dei tossicodipendenti, abbandonati e maltrattati, che rischiano di trovarsi in situazioni al limite della pericolosità, senza tralasciare le attività di controllo di vicinato.

La serata è stata dedicata agli impegni della sezione di Albenga, nata nel settembre 2017 per volere di Adriano Crozza il quale, avendo a cuore la città e spinto da un forte desiderio di azione per poter migliorare il territorio, contattó Mario Furlan detto Stone il quale gli disse di recarsi a Milano per parlarne. Da quell'incontro nacque la sezione dei City Angels di Albenga, la prima in Liguria.

Inizialmente il lavoro degli Angeli si occupava di un'area vasta, si partiva da Albenga fino ad arrivare a Savona; vedendo che la situazione era piuttosto grave, si decise di aprire una seconda sezione proprio a Savona.

Grazie alla collaborazione fra volontari dei City Angels, Forze dell'Ordine del territorio e Amministrazioni locali, si è creato un ottimo rapporto sinergico volto a monitorare un'area decisamente vasta garantendo ai residenti una maggiore sicurezza ed attenzione.

Afferma il sindaco Riccardo Tomatis: “La nostra città ringrazia i City Angels per il lavoro che stanno facendo e per l’umanità che stanno mettendo nei loro interventi. Fare del bene agli altri senza aspettarsi nulla in cambio ed essere ripagati solo da un sorriso credo che sia la forma più nobile di altruismo”.

Chiunque volesse aiutare i City Angels attraverso la donazione di coperte o altri generi di prima necessità o chi volesse effettuare segnalazioni può farlo ai seguenti recapiti:

Mina- Aikido: 348 7473182

Mail: albenga@cityangels.it

Si informa, inoltre, che i City Angels cercano volontari. Per le adesioni fare riferimento ai recapiti sopra esplicitati.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium