Attualità - 07 novembre 2019, 10:07

Legambiente, Ecoforum Tour a Rialto per raccontare il comune più riciclone della Liguria

Santo Grammatico si è fatto raccontare dalla sindaca Valentina Doglio le azioni messe in campo per traguardare un risultato così importante

Legambiente, Ecoforum Tour a Rialto per raccontare il comune più riciclone della Liguria

Prosegue il viaggio dell’Ecotroupe di Legambiente Liguria che per la quinta tappa del Tour è andata a Rialto, comune montano in provincia di Savona che per il secondo anno consecutivo si conferma il comune più riciclone della Liguria.

A Rialto, Santo Grammatico ha incontrato la giovane sindaca, Valentina Doglio, e si è fatto raccontare quali azioni hanno messo in campo per traguardare un risultato così importante: nel 2017 la percentuale della raccolta differenziata dei rifiuti si fermava all’88,3% nel 2018 ha superato il 90%.

Valentina Doglio ha spiegato che sono state un insieme di azioni a funzionare: il porta a porta, la raccolta di prossimità e un’isola ecologia comunale dove si possono conferire gli stessi materiali che si lasciano a bordo strada, ma in maggiori quantità e dove è anche possibile conferire gli ingombranti, i RAEE e i rifiuti vegetali. Oltre a questo ha funzionato lo spirito collaborativo della cittadinanza che si è subito impegnata.

“Rialto è un comune con pochi abitanti (584) ma con una superficie molto estesa, costituita quasi interamente da boschi, non ha un centro abitato vero e proprio ma diverse frazioni e borgate sparse per il territorio.” - Spiega Santo Grammatico - “I risultati ottenuti dimostrano come la raccolta differenziata vada pianificata e adattata al territorio, soprattutto in una regione complessa come la Liguria. La tariffa puntuale è uno strumento che tutti i comuni dovrebbero utilizzare per premiare i cittadini virtuosi.”

Ecoforum Tour di Legambiente Liguria premia comunità locali, amministratori e cittadini che hanno ottenuto i migliori risultati nella gestione dei rifiuti urbani. È un viaggio di due mesi lungo la nostra regione che attraverso video-racconti realizzati da Ugo Roffi dà spazio alle migliori esperienze in materia di rifiuti ed economia circolare. Tutte le puntate sono diffuse attraverso i social dell’associazione ambientalista. 

Nelle tappe precedenti sono state raccontate le buone pratiche messe in campo dalla grande distribuzione per ridurre il proprio impatto sull’ambiente; alla Spezia l’assessore all’ambiente e Conai hanno spiegato come ha fatto a diventare il comune capoluogo ligure con il miglior risultato nella raccolta differenziata, nella cartiera di Bosco Marengo si può seguire il ciclo che compie la carta che differenziamo nella nostra regione per diventare nuovo cartone; all’Università di Genova, Adriana Del Borghi racconta l’impegno dell’Ateneo verso un futuro più sostenibile e plastic free. 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

SU