/ Varazzino

Varazzino | 07 novembre 2019, 17:55

Varazze, cena di solidarietà a favore degli Scout di Beit Jala

Appuntamento venerdì 15 novembre alle ore 19:30 nella capiente sala dell’Oratorio Salesiano

Varazze, cena di solidarietà a favore degli Scout di Beit Jala

Venerdì 15 novembre 2019 la città di Varazze, in collaborazione con l’Oratorio Salesiano, organizza una cena di solidarietà a favore degli Scout di Beit Jala.

La Città di Varazze fin dal 2005 ha stabilito rapporti d’amicizia e collaborazione con la comunità di Beit Jala (località vicina a Betlemme), poi ufficializzati con un gemellaggio finalizzato alla promozione del dialogo tra le due comunità, per favorire la costruzione di una cultura di pace. A firmare il documento, redatto in formato bilingue, oltre al Sindaco di Varazze Antonio Ghigliazza e al collega di Beit Jala Raji Zeidan, erano presenti il Vescovo Domenico Calcagno, il parroco di sant'Ambrogio don Giulio Grosso, il sindaco di Beit Jala, Raji Zeidan e il parroco di Beit Jala don Nidal Qatma.

L’organizzazione di questa cena benefica, che si terrà alle ore 19:30 di venerdì 15 novembre, nella capiente sala dell’Oratorio Salesiano di Varazze, ci fa tornare a mente le parole a suo tempo pronunciate dall’allora parroco di della Chiesa collegiata di Sant’Ambrogio, don Giulio Grosso: «Un gemellaggio inizia, ma non può esaurirsi in una firma o in un aiuto economico, è un impegno di reciproca conoscenza, stima, aiuto. Auspicato tanto da un punto di vista di fede, quanto da un punto di vista laico: un futuro di speranza, di pace e di solidarietà si costruisce tra comunità, prima che tra nazioni».

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium