/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 09 novembre 2019, 11:56

Privatizzazione degli ospedali di Albenga e Cairo, il PD ingauno ribadisce: "Scelta politica sbagliata"

Arriva anche la risposta all'assessore Viale: "La regione continua ad evitare un confronto diretto con Albenga cittadini"

Privatizzazione degli ospedali di Albenga e Cairo, il PD ingauno ribadisce: "Scelta politica sbagliata"

"Ieri, venerdì 8 novembre, il presidente della regione Liguria Toti e l’assessore regionale alla Sanità Viale hanno visitato l’ospedale San Paolo di Savona. La gente della provincia di Savona denuncia da tempo lo stato degli ospedali di Albenga e Cairo i cui servizi sono stati ridotti ai minimi termini. Durante l’incontro la relazione del presidente non ha neppure sfiorato l’argomento, ripreso soltanto grazie ad una domanda ad hoc del giornalista". E' l'accusa che lancia il PD albenganese a margine della giornata di ieri in cui in riviera è stata protagonista la sanità.

Agli esponenti del Partito Democratico non sono inoltre piaciute le dichiarazioni dei due massimi esponenti della giunta regionale nel punto stampa svoltosi a margine della visita al San Paolo circa gli intoppi temporali e giudiziari in cui è incorsa la gara di affidamento della gestione privata di due ospedali della provincia, tra cui quello ingauno: "Toti ritiene che la colpa del pantano in cui è finita la gestione dei presidi di Cairo ed Albenga sia delle imprese che fanno ricorso al TAR, quando queste stanno solamente esprimendo un loro legittimo diritto. Se avessero piuttosto lavorato su un bando di gara più chiaro e tecnicamente preciso forse non saremmo in questa situazione".

"Ma il problema in realtà è un altro - sottolineano dal PD - il problema è che la scelta politica di fondo di privatizzare presidi così importanti per il territorio è sbagliata. Lo diciamo con forza, lo urla il territorio da anni".

Non solo i contenuti non sono piaciuti alla sezione dem albenganese, anche i modi in cui si sono posti gli esponenti della giunta: "Nel pomeriggio l’assessore Viale ha visitato l’ospedale di Albenga.

Dispiace però dover constatare che la visita sia avvenuta in modo improvviso e senza avvertire il sindaco di Albenga, le amministrazioni del territorio ed i cittadini che da tempo si battono per restituire un ospedale di nuova costruzione al suo territorio. Ma Toti e Viale continuano ad evitare un confronto diretto con Albenga e nel frattempo i servizi sono stati decimati e riavviare la macchina sarà sempre più difficile" concludono.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium