/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 12 novembre 2019, 15:12

Ottobre De André "col botto": oltre 10mila euro alla Comunità di San Benedetto al Porto

La "fiondata" dei "monellacci" ingauni ha fatto centro ancora una volta, sostenendo la comunità voluta e fondata da don Andrea Gallo

Ottobre De André "col botto": oltre 10mila euro alla Comunità di San Benedetto al Porto

Positivo sotto ogni aspetto il bilancio di Ottobre De André, manifestazione ideata e organizzata dai Fieui di caruggi in collaborazione con il Comunedi Albenga.

Trenta ospiti di alto livello, sempre il tutto esaurito, pubblico entusiasta e partecipe. Per un mese la città delle torri e della fionda è stata centrale per gli amanti della buona musica e per i fans del mai dimenticato Fabrizio De André.

“Ma l’obiettivo principale sottolineano i Fieui di caruggiresta la solidarietà e anche di questo possiamo dirci soddisfatti”. Infatti, come noto, tutti gli eventi erano a sostegno della Comunità di San Benedetto al Porto, cui sono state versate le offerte ricevute per un ammontare complessivo di euro 10.200,00.

“Una somma importanteconferma Domenico Chionetti, responsabile della Comunità fondata da don Galloche in accordo con i Fieui di Albenga abbiamo deciso di destinare alla creazione di borse-lavoro. Infatti in questo periodo di crisi trovare lavoro è abbastanza difficile per tutti e quelli che ci vanno di mezzo sono in particolare le persone che vivono in condizioni svantaggiate. E’ proprio a questi ultimi che destineremo le borse finanziate dalle generose offerte del pubblico albenganese.”

Ancora una volta dunque la fionda dei vecchi monelli ingauni ha centrato un obiettivo importante e sicuramente in Vico del Collegio, nella loro cantina-museo, già staranno pensando al prossimo bersaglio.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium