/ Politica

Politica | 12 novembre 2019, 15:24

Ciangherotti sul caso-Segre, "frecciata" del segretario "dem" albenganese Mallarini: "Pur di farsi votare si iscriverebbe al Pd"

Per Mallarini la proposta di Ciangherotti è "in odore di opportunismo e strumentalizzazione"

Ciangherotti sul caso-Segre, "frecciata" del segretario "dem" albenganese Mallarini: "Pur di farsi votare si iscriverebbe al Pd"

Ivano Mallarini, segretario del Partito Democratico di Albenga, commenta così la proposta del consigliere di minoranza Eraldo Ciangherotti di dare la cittadinanza onoraria ingauna a Liliana Segre: "Continua il pressing di Ciangherotti sulla senatrice Segre ma purtroppo sembra in odore di opportunismo e strumentalizzazione. Forse per riparare al fatto che il suo partito si era astenuto sulla commissione proposta dalla senatrice durante il voto in parlamento ora Ciangherotti sembra essere diventato il suo fan numero uno. In passato in effetti si era già convertito a Viveri.

Il punto è che la coerenza non la si compra al mercato, contano i comportamenti e quelli di Ciangherotti parlano di opportunismo e di una distanza siderale sia da Angioletto, sia dai valori che la Senatrice Segre interpreta e rappresenta.

Certamente siamo d’accordo su qualsiasi iniziativa che dimostri solidarietà alla senatrice alla quale è stata concessa la scorta per le minacce ricevute, fatto che non avremmo mai voluto commentare e che dimostra che in Italia c’è davvero bisogno di persone coraggiose come lei.

Però dispiace vedere inneggiare il suo nome solo per apparire. Chissà magari in futuro Ciangherotti pur di essere candidato a qualcosa chiederà anche di iscriversi al PD... No grazie".

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium