/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 15 novembre 2019, 11:00

Interruzioni fornitura elettrica a Plodio, Righello e Badano: "Dopo anni qualcosa si muove grazie all’interrogazione presentata in Consiglio regionale"

"Enel si confronterà con il Comune per risolvere la questione"

Interruzioni fornitura elettrica a Plodio, Righello e Badano: "Dopo anni qualcosa si muove grazie all’interrogazione presentata in Consiglio regionale"

Finalmente qualcosa si muove per mettere fine alle ripetute interruzioni del servizio elettrico che da anni colpiscono il Comune di Plodio, creando grossi disagi alla popolazione. Dopo un’interrogazione in Consiglio regionale presentata dal Pd, l’assessore Berrino ha contattato Enel, che si è detta disponibile a confrontarsi al più presto con il Comune per risolvere questa situazione”. Ad annunciarlo sono il consigliere regionale del Partito Democratico Mauro Righello, che ha firmato l’interrogazione in questione, e il sindaco di Plodio Gabriele Badano.

Sono anni che la civica amministrazione di Plodio segnala una serie di guasti alla rete elettrica, che provocano interruzioni assai frequenti alla fornitura di energia, anche per lunghi periodi – spiegano Righello e Badano – Una situazione insostenibile, non solo per i continui disagi a cui è sottoposto il territorio (elettrodomestici che si fulminano, derrate alimentari che non vengono conservate correttamente), ma soprattutto perché a Plodio vivono alcune persone affette da gravi patologie, che necessitano l’utilizzo continuativo di apparecchiature medico-sanitarie che dipendono dalla rete elettrica. Le continue interruzioni della fornitura di energia mettono a repentaglio la salute di questi residenti: quindi è necessario risolvere al più presto quest’annosa questione. Ma dopo anni di segnalazioni e incontri in Prefettura la situazione è rimasta la stessa”. Adesso la disponibilità offerta da Enel, a seguito della sollecitazione dell’assessore regionale su stimolo del Pd potrebbe rappresentare una svolta importante.

Giudichiamo questo annuncio un primo passo avanti – concludono Righello e Badano – Ora attendiamo che parta, come da impegno assunto dall'Enel, il confronto con il Comune”.

 

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium