/ Cronaca

Cronaca | 15 novembre 2019, 19:00

Savona, si mostra nudo in stazione a due donne: italiano condannato a 10 mesi

L'uomo era stato già arrestato per aver mostrato i genitali a una donna davanti alla piscina Zanelli

Savona, si mostra nudo in stazione a due donne: italiano condannato a 10 mesi

Era stato arrestato e poi processato nel maggio del 2018 per aver mostrato i propri genitali ad una donna che era appena uscita della piscina Zanelli di Savona dopo aver accompagnato i propri figli.

Nella giornata di ieri invece è stato condannato in Tribunale a 10 mesi per atti osceni in luogo pubblico.

Il 46enne italiano, disoccupato, si era mostrato nudo a due donne dalla stazione Mongrifone, che indignate si erano rivolte ai carabinieri della stazione di Savona.

Le forze dell'ordine hanno mostrato alle donne alcune immagini segnaletiche e lo hanno riconosciuto. Indagato a piede libero è stato poi rintracciato e fermato dalle forze dell'ordine.

Nel maggio di un anno e mezzo fa l'uomo aveva smentito l'ipotesi che si era stata contestate per l'episodio avvenuto davanti all'impianto sportivo, dichiarando che stava facendo i propri bisogni. I carabinieri però non hanno creduto a tale dichiarazione, dando il via ad un'attività di indagine e riscontrando grazie alla testimonianza di altre donne e ai filmati delle telecamere altri episodi del genere a Savona.

L'uomo, infatti avrebbe mostrato i genitali alle donne nell'atto di masturbarsi e poi si sarebbe dileguato.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium