/ Curiosità

Curiosità | 15 novembre 2019, 11:09

"Un fiocco in Comune". A Spotorno la scelta dell'amministrazione per condividere con l'intera comunità l'arrivo dei nuovi cittadini

Sarà data notizia dei nuovi arrivati sul portone di ingresso del Palazzo comunale dove sarà apposto un fiocco rosa o un fiocco azzurro

"Un fiocco in Comune". A Spotorno la scelta dell'amministrazione per condividere con l'intera comunità l'arrivo dei nuovi cittadini

In Italia il calo delle nascite prosegue ormai da anni. Di questo trend negativo si discute parecchio e preoccupa non poco gli esperti del walfare. Per questo motivo la notizia dell’arrivo di un nuovo bebè attira l’attenzione di tutti noi e ci rende particolarmente partecipi della felicità della nuova famiglia.

“Un fiocco in Comune” potrebbe definirsi l’iniziativa pensata dall’amministrazione comunale che conferirà risalto ad ogni nuova nascita sul territorio spotornese. Acquisito il parere favorevole dei nuovi genitori, sarà data notizia dei nuovi arrivati sul portone di ingresso del Palazzo comunale dove sarà apposto un fiocco rosa o un fiocco azzurro.

L’amministrazione comunale, sensibilizzata dal fatto che il Sindaco Mattia Fiorini diverrà papà a breve, ha voluto dare risalto alla nascita di un figlio che, oltre a rappresentare una gioia immensa per i familiari, sarà anche un simbolo benaugurante per il paese.

“Un fiocco in Comune”, in quanto annunciato nella sede comunale ma anche perché condiviso dalla comunità intera. L’iniziativa di benvenuto a tutti i nuovi nati vuole evidenziare l’importanza dell’arrivo di giovani vite che rappresentano il nostro futuro. La nascita, infatti, è l’inizio di un nuovo percorso di vita e rappresenta l’augurio e la speranza che un giorno possano ricordare che sono stati accolti in modo gioioso dalla propria città.

L’amministrazione aveva già istituito dal 2017 il pacco bebè in regalo per ogni nuovo nato a Spotorno. L’iniziativa prevede l’invio di un biglietto di auguri per il lieto evento con il quale i genitori possono recarsi presso l’anagrafe e ritirare un buono da presentare alla Farmacia di Piazza Colombo dove viene omaggiato un “Kit di benvenuto” contenente prodotti per la prima infanzia.

Oggi più cha mai si deve puntare sulle nuove generazioni, vera risorsa strategica per la crescita poiché le radici del futuro stanno nel presente. Il Comune di Spotorno sta provando a dare il suo contributo affinchè questo avvenga. Da oggi occhi puntati sul portone del Palazzo Comunale di Spotorno per condividere l’arrivo dei nuovi concittadini.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium