/ Cronaca

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 17 novembre 2019, 09:52

Altare, aggrediscono un uomo fuori da un locale pubblico: due arresti

Si tratta di un 32enne e di un 21enne, entrambi residenti a Trapani ma domiciliati nel comune valbormidese

Altare, aggrediscono un uomo fuori da un locale pubblico: due arresti

I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Cairo con il supporto di personale del Nucleo Operativo e della Stazione di Millesimo, hanno arrestato P.G. di anni 32 e M.P. di 21 anni, entrambi residenti a Trapani ma domiciliati in Altare, poiché dopo una lite per futili motivi, fuori da un locale pubblico, hanno aggredito con calci e pugni B.C. di anni 54 di Mallare. L'uomo è caduto a terra sbattendo violentemente la nuca sul marciapiede e perdendo i sensi. 

Gli aggressori vedendo esanime l’aggredito, si sono dati alla fuga senza prestare alcun soccorso ed incuranti delle eventuali conseguenze fisiche allo stesso. Testimoni presenti nel locale vedendo l’aggressione, hanno chiamato immediatamente il 112. Sul posto  la Croce Bianca dii Altare, l'automedica e i carabinieri. 

I militari dopo aver appreso la dinamica dei fatti, hanno individuato gli aggressori all’interno della loro abitazione ad Altare, con ancora tracce della colluttazione (ematiche ed abiti strappati) avvenuta poco prima.

L’aggredito è stato trasportato in ospedale a Savona in codice rosso e in rianimazione per il forte trauma cranico subito restando incosciente. Informato il Pubblico Ministero di turno dell’avvenuto arresto per concorso in lesioni personali aggravate, questi ne ha disposto la traduzione al Carcere di Genova Marassi per la successiva convalida.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium