/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 19 novembre 2019, 09:47

Imprese, l'assessore del comune di Savona Zunato: "Aperto il bando per la conciliazione vita-lavoro"

La domanda andrà presentata entro le ore 12 del 18 dicembre 2019, via PEC all’indirizzo: conciliamo@pec.governo.it"

Imprese, l'assessore del comune di Savona Zunato: "Aperto il bando per la conciliazione vita-lavoro"

"Si tratta di "Conciliamo" il bando per le imprese, anche micro, che vogliano attivare misure a sostegno della conciliazione vita - lavoro per i propri dipendenti, il cosidetto welfare aziendale." A comunicarlo è l'assessore allo Sviluppo Economico del comune di Savona Maria Zunato che prosegue. 

"Il bando si pone come obiettivo quello di supportare determinati ambiti di vita, nell'alveo del contesto lavorativo: crescita della natalità, riequilibrio dei carichi di cura tra uomini e donne, incremento dell'occupazione femminile, contrasto dell'abbandono degli anziani, supporto della famiglia in presenza di componenti disabili e tutela della salute. 

I soggetti ammessi al beneficio: micro e pmi, consorzi, cooperative e gruppi d'impresa, potranno proporre progetti afferenti alle seguenti tematiche: flessibilità oraria e organizzativa, all'interno della quale rientrano iniziative come banche del tempo, lavoro da remoto (telelavoro o smart working), part time, assunzioni a termine, permessi e congedi; promozione e sostegno della natalità e della maternità, attraverso incentivi alla natalità o specifiche iniziative formative per assenze di lungo periodo; interventi e servizi di supporto alla famiglia, quali la creazione di asili nido, l'attribuzione di benefit e contributi economici o l'introduzione di strumenti di time saving. 

La domanda andrà presentata entro le ore 12 del 18 dicembre 2019, via PEC all’indirizzo: conciliamo@pec.governo.it"

"Ricordo inoltre - conclude l'assessore Zunato - l'esistenza di ulteriori benefici in relazione al welfare aziendale, per cui invito ad approfondire presso le Associazioni di Categoria e/od il proprio Consulente di fiducia".

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium