/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 19 novembre 2019, 10:53

Le Albisole insieme contro la violenza sulle donne

Quattro giornate di eventi dedicati alla sensibilizzazione. Si parte venerdì 22 novembre

Le Albisole insieme contro la violenza sulle donne

 

“#insiemesipuò” è il tema di quattro giornate di eventi dedicati alla sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, la cui giornata internazionale ricorre il 25 novembre.

Venerdì 22 novembre, alle 17.00, presso il MuDA (Museo Diffuso Albissola) in via dell’Oratorio 2 ad Albissola Marina, si terrà “L’ultimo appuntamento - Scarpette rosse/sliding doors”, progetto artistico di Pistacchio Imago Lab in collaborazione con Futura Centro Formativo Confartigianato. Inaugurazione della mostra d’arte fotografica a cura di Marco Toschi.

Sabato 23 novembre, alle 17.00, presso l’Ostello Le Stuoie, in via Italia 49 ad Albissola Marina, avrà luogo la presentazione del libro “La casa rifugio a indirizzo segreto - 20 anni a Genova”, a cura di C. Panero e P. Toni, con la partecipazione della Dottoressa S. Ferrari che illustrerà la realtà savonese.

In occasione della celebrazione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, i Comuni di Albisola Superiore e Albissola Marina, in collaborazione con lo Sportello Antiviolenza Alda Merini e l’Associazione di Promozione sociale La Bella Brezza, promuovono una passeggiata per le vie cittadine dal titolo “A passo d’arte”.

Domenica 24 novembre 2019, alle 14.30, i partecipanti all’evento si incontreranno sul ponte Sansobbia, simbolo della comunione di intenti e dell’unione dei due Comuni nella lotta contro un fenomeno tanto diffuso, ma ancora sommerso.

La sensibilizzazione della cittadinanza su una tematica così importante vuole passare attraverso un messaggio positivo, che rappresenti, da un lato, la possibilità per il singolo di denunciare le violenze o comunque di trovare accoglienza tramite l’ascolto in un luogo protetto, dall’altro, la forza dell’aiuto proveniente da parte della comunità.

Ecco, quindi, una camminata attraverso le due Albisole, con piccole parentesi d’arte, realizzate con l’aiuto di associazioni del territorio, che vogliono fornire uno spunto di riflessione, ma al contempo di svago, su un tema estremamente delicato. Saranno presenti con il loro contributo la scuola di danza Arabesque, gli artisti dell’Accademia Musicale del Finalese, Gionata Damele e Alice Tobia, e l’attrice Silvia Chiappelli.

Palloncini rossi, musica, canti e poesie, riempiranno le due ore dedicate all’evento.

Al termine della camminata le volontarie dello Sportello Antiviolenza Alda Merini saranno a disposizione per informazioni sul funzionamento del punto d’ascolto e offriranno una merenda ai partecipanti.

Sempre domenica 24 novembre, alle 21.00, nel cinema teatro Don Natale Leone, concerto a cura di Voc’è di Eliana Zunino sul tema “Donne: le grandi autrici e la loro voce”.

Infine, lunedì 25 novembre, alle 11.00, lungo la passeggiata Eugenio Montale all’altezza dell’Ufficio Informazioni  Turistiche (parcheggio vecchia stazione) sarà inaugurata la panchina contro la violenza sulle donne, un progetto artistico realizzato dalle classi 3B e 3C dell’Istituto comprensivo delle Albisole sotto la direzione della Professoressa Rosalba Palinuro.

 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium