/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 20 novembre 2019, 18:07

Ex Ilva, Alice Salvatore: "Il nostro sì non al reinserimento, ma alla revisione dello scudo penale"

Nel dettaglio si chiede a Toti di "considerare una forma di tutela legale e penale in una nuova formulazione valida erga omnes per non offrire alcun pretesto ad ArcelorMittal per giustificare il recesso"

Ex Ilva, Alice Salvatore: "Il nostro sì non al reinserimento, ma alla revisione dello scudo penale"

A votare favorevolmente la mozione che impegna il presidente della Regione Giovanni Toti sulla situazione relativa all'ex Ilva di Cornigliano c’è anche il Movimento 5 Stelle che questa mattina ne aveva presentata un'altra con la quale chiedeva la bonifica dell'amianto nella centrale termoelettrica Ilva.

Nella mozione, votata all'unanimità dal Consiglio, si parla anche di scudo penale nei confronti ArcelorMittal. Nel dettaglio si chiede a Toti, che domani incontrerà il Ministro del lavoro Stefano Patuanelli, di "considerare una forma di tutela legale e penale in una nuova formulazione valida erga omnes per non offrire alcun pretesto di natura giuridica ad ArcelorMittal per giustificare il recesso". Un voto che va in contrasto con quanto ribadito dai vertici nazionali del Movimento 5 stelle che hanno chiesto la rimozione dello scudo.

"L'ordine del giorno - spiega a La Voce di Genova la capogruppo M5S Alice Salvatore - non parla di rimettere tale e quale lo scudo, ma di rivederlo anche secondo quanto Mittal doveva fare e non ha fatto. Deve prima confermare il rispetto degli impegni contrattuali; lo scudo penale serve ed è stato imbastito per permettere non solo la continuazione della produzione ma soprattutto per effettuare la bonifica delle aree ex Ilva. Mittal non ha fatto nulla, in ogni sito di cui si doveva occupare, come qui in Liguria dove doveva iniziare a febbraio e dove non ha fatto nulla. Semplicemente perché l'obiettivo di Arcerol Mittal non era tenere Ilva ma chiuderla".

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium