/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 21 novembre 2019, 14:31

Autostoppista sexy fermata a Cisano. Dovrà allontanarsi dalla provincia di Savona la 36enne fermata ieri

Udienza fissata al 12 dicembre per l'ormai celebre truffatrice che deruba gli autisti

Autostoppista sexy fermata a Cisano. Dovrà allontanarsi dalla provincia di Savona la 36enne fermata ieri

Si è presentata questa mattina per l'ennesima volta davanti ai giudici la celeberrima "autostoppista sexy", che nell'arco dell'ultimo anno si è fatta conoscere anche nella provincia di Savona, in particolar modo nell'albenganese, con i suoi metodi di raggiro.

La donna, una 36enne di origine svizzera, aveva tentato nella giornata di ieri di mettere a segno l'ennesimo colpo a Cisano sul Neva (LEGGI QUI). Notata da un carabiniere fuori servizio mentre convinceva una signora a darle un passaggio, è stata però seguita e fermata dai carabinieri, i quali l'hanno arrestata e condotta nella mattinata di oggi al tribunale di Savona per la direttissima.

L'arresto è stato convalidato ed il processo rinviato al 12 dicembre. Applicata anche la misura del divieto di dimora nella provincia di Savona: l'ennesima misura restrittiva per la truffatrice, già colpita in passato da altri divieti ed obblighi, nel tentativo di ridurre ulteriormente il suo raggio d'azione.

Mattia Pastorino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium