/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 22 novembre 2019, 12:55

Giornata per la sicurezza nelle scuole: all'Artistico ricordate le vittime di Rivoli, San Giuliano e L'Aquila

Premiate tre studentesse della terza dell'Artistico Martini per i murales realizzati in piazza Sisto IV

Giornata per la sicurezza nelle scuole: all'Artistico ricordate le vittime di Rivoli, San Giuliano e L'Aquila

La "Giornata Nazionale per la Sicurezza nelle scuole" è stata celebrata questa mattina anche al Liceo Artistico Martini di Savona.

Nell'aula 306 al terzo piano dell'istituto savonese, alla presenza del dirigente Inail Livio Bracco, della polizia Stradale, del dirigente scolastico del liceo Chiabrera Martini Alfonso Gargano e del Comune di Savona rappresentato dall'assessore Roberto Levrero, sono state ricordate tutte le vittime della scuola ed, in particolare, il tragico evento avvenuto nella città di Rivoli il 22 novembre 2008 e quelli della Scuola "Jovine" di San Giuliano di Puglia e della Casa dello Studente de L'Aquila con lo scopo di far riflettere tutti sull'importanza di iniziative e momenti di formazione e informazione sul fondamentale valore della sicurezza.

L'occasione è importante per promuovere e diffondere la cultura dei valori della salute e sicurezza nei luoghi di studio, di lavoro e di vita quotidiana, in accordo con quanto previsto nel Protocollo di Intesa siglato nel dicembre 2017 tra INAIL e MIUR anche attraverso la realizzazione di progetti e attività formative destinati a studenti, docenti e dirigenti scolastici di Istituti di ogni ordine e grado.

INAIL Liguria insieme al MIUR regionale, scenderà in campo con manifestazioni e iniziative sul territorio regionale in cui verranno presentati progetti con finalità prevenzionali. Nello specifico è stato promosso un bando di concorso rivolto gli studenti delle scuole secondarie di II grado della Liguria con lo scopo di ridurre le dinamiche infortunistiche che comportino invalidità e perdita di vite umane; sviluppare tra i ragazzi la "cultura della sicurezza" e a prevenire gli infortuni sul lavoro e i rischi correlati alla strada e all'ambiente; sensibilizzare i giovani al tema della sicurezza; realizzare programmi e iniziative volte a promuovere comportamenti sicuri sul lavoro, sulla strada e verso l'ambiente.

Oggetto del bando la realizzazione di tre video inediti che si sono concentrati sulla sicurezza sul lavoro, la sicurezza stradale e la sicurezza ambientale.

"Partire proprio dagli studenti - il commento di Enrico Lanzone Direttore Territoriale - che rappresentano le nuove generazioni per promuovere in positivo iniziative mirate alla conoscenza dei rischi legati al lavoro, alla strada e al territorio che ci circonda è di fondamentale importanza. Ricordiamoci che "La sicurezza è un diritto fondamentale di ogni individuo".

Sono state infine premiate tre studentesse, Penelope Peirano, Arianna Perotti e Annaper Auxilia, per i murales realizzati in piazza Sisto.

 

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium