/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 22 novembre 2019, 18:58

Le celebrazioni per la festa della Virgo Fidelis ad Albenga e Alassio (FOTO)

Nel ponente della provincia due cerimonie molto partecipate dagli uomini dell'Arma e dalla cittadinanza

Le celebrazioni per la festa della Virgo Fidelis ad Albenga e Alassio (FOTO)

Ad Alassio il maggiore Massimo Ferrari, persona religiosissima, ha voluto che la festa della Patrona dei Carabinieri avesse un tono solenne e di grande amicizia. Di carattere molto socievole, da quando si è insediato a comandare la Compagnia di Alassio, ha seminato molta simpatia tra la gente, contattando i cittadini e ascoltandoli nelle loro osservazioni sia di lode che di critica.

La cerimonia della Virgo Fidelis ha visto una grande partecipazione, oltre di autorità civili e militari e di tutte le associazioni di volontariato e solidarietà, di molti cittadini di ogni estrazione sociale. Tra i numerosi sindaci presenti quello di Villanova d'Albenga Pietro Balestra, arrivato con il suo assessore Franco Scrigna con il gonfalone della città.  La messa solenne è stata concelebrata dal parroco mons. Gabriele Corini e dall'emerito mons. Angelo De Canis. Una corale diretta da Giovanni Puerari con Andrea Elena e, tra gli altri componenti, il sindaco Marco Melgrati , Angelo Vinai e Renato Tollin. A fine cerimonia,la preghiera del Carabiniere letta dal sottotenente Salvatore Napoli, con la conclusione del Comandante Massimo Ferrari che ha onorato il ricordo del reparto di Carabinieri che il 21 Novembre 1941 si sacrificò nella battaglia di Culqueber, in Abissinia, soccombendo con onore al soverchiante numero dei nemici brittannici, i quali tributarono ai superstiti l'onore delle armi. Una nobildonna, Patrizia Bottiglieri ha regalato ai Carabinieri di Alassio un quadro raffigurante la Madonna Virgo Fidelis in atteggiamento protettivo verso un carabiniere.    Infine, nell'attiguo Salone Parrocchiale, si è consumato un rinfresco (con torta dedicata) preparato da i ragazzi dell'iniziativa solidale "Nonunomeno".

La cattedrale di San Michele pullulava di cittadini e autorità per  partecipare alla Festa della Virgo Fidelis, Protettrice dell'Arma Benemerita ad Albenga.

La Messa è stata celebrata dal Vescovo Guglielmo Borghetti che nella sua omelia si è soffermato sulla obbedienza di San Placido, monaco martire seguace di San Benedetto da Norcia.

Presenti Gli alti comandi del Circondario Ingauno: Comandante Capitaneria di Porto Loano/Alassio t.v. Camilla Ripetti Pacchini; Comandante GdF Albenga, cap. Angela Crisci; Comandante Polstrada Pino Fusco e molti sindaci del Comprensorio (Pignocca di Loano, Giancarlo Canepa di Borghetto, Luigi Romano di Ceriale, Devincenzi di Pietra, ecc, oltre al locale Riccardo Tomatis), il consigliere regionale Angelo Vaccarezza, le associazioni di volontariato, gli assessori Silvia Pelosi, Mauro Vannucci, Giovanni Pollio. Cerimonia terminata con la lettura della preghiera del Carabiniere e poi rinfresco nei locali del Vescovado in piazza dei Leoni, allestito dall'Associazione Carabinieri di Albenga (pres. Francesco Maurizio)

Foto di Silvio Fasano

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium