/ Cronaca

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 01 dicembre 2019, 08:15

Maltempo, è scattata l'allerta gialla per piogge diffuse

Nei bacini piccoli e medi della nostra provincia allerta gialla dalle 8 alle 24 di oggi, domenica 1 dicembre. Nei bacini grandi, invece, dalle 10 alle 24

Maltempo, è scattata l'allerta gialla per piogge diffuse

È iniziata alle 8.00 l’allerta gialla sul centro-ponente regionale, mentre sul levante scatterà a mezzogiorno.

In questo momento deboli precipitazioni in corso soprattutto sul genovesato di levante, dove le cumulate attualmente sono molto scarse: 5.4 mm/6h a Quezzi, 4.4 alla Foce.

Nella notte le temperature in costa hanno oscillato dai 9.1°C di Savona ai 12.6º di Imperia, passando per i 9.2º di Genova e i 10.1º di La Spezia. Minima assoluta a Poggio Fearza con -1.8°C (ma poco sotto lo zero anche alcune località in Val d’Aveto e in Val Bormida).

Venti con raffiche a 58 km/h a Savona.

Ricordiamo che Arpal ha emanato l'allerta meteo per piogge diffuse che avrà questa scansione:

- Centro ponente (zone A, B, D, bacini piccoli e medi): gialla dalle 8 alle 24 di oggi, domenica 1 dicembre. Per i bacini grandi di A e di D gialla dalle 10 alle 24.

- Entroterra di centro levante (zone E, bacini piccoli e medi): gialla dalle 8 alle 24 di oggi, domenica 1 dicembre. Per i bacini grandi gialla dalle 11 alle 24

Levante (zona C, bacini piccoli e medi): gialla dalle 12 alle 24 di oggi, domenica 1 dicembre. Per i bacini grandi gialla dalle 15 alle 24.

La fase perturbata proseguirà anche nelle prime ore di lunedì 2 dicembre.

Tra la notte e la mattinata odierna le prime precipitazioni, inizialmente tra deboli e moderate ma persistenti e localmente anche a carattere di rovescio. I fenomeni interesseranno dapprima il centro Ponente estendendosi, dal pomeriggio, al centro Levante: qui sarà presente maggiore instabilità e, dunque, si avrà la possibilità di temporali localmente anche forti. Nelle zone interne di centro Ponente (zona D) saranno possibili dalla sera di domenica anche fenomeni nevosi a quote superiori i 500 metri. Da segnalare il rinforzo dei venti, settentrionali con raffiche di burrasca sul centro Ponente, da libeccio sul centro Levante e il mare fino ad agitato in serata a Levante.

Ecco, comunque, la descrizione completa dei fenomeni previsti nell’avviso meteorologico:

Oggi, domenica 1 dicembre

L'ingresso di un sistema frontale sul Mediterraneo espone nuovamente la Liguria al richiamo di correnti umide e instabili dai quadranti meridionali. Fin dal mattino piogge diffuse di intensità debole/moderata ma persistenti, in progressiva estensione da ABD verso CE; cumulate localmente elevate per effetto dell'orografia o per locale convergenza con correnti settentrionali (in particolare su B). Bassa probabilità di temporali forti. Venti tra forti e burrasca da Nord su ABD, da Sud-Est su CE. Possibili deboli nevicate su D fino ai 400-500 m.

Domani, lunedì 2 dicembre

Fino a metà giornata ancora deboli piogge residue, in esaurimento nel corso della mattinata su AD, successivamente anche su BCE. Bassa probabilità di temporali forti su C. In serata nuovo rinforzo dei venti da Nord,Nord-Ovest fino a forti su BD, locali raffiche di burrasca.

Questa la suddivisione in zone del territorio regionale:

A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa.

B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno.

C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla.

D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida.

E: Valle Scrivia, Val d'Aveto e Val Trebbia.

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.

In caso di eventi intensi, durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sito www.allertaliguria.gov.it, inviato anche tramite twitter (segui @ARPALiguria).

Sulla pagina www.facebook.com\ArpaLiguria post con immagini, grafici e dati.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium