/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 05 dicembre 2019, 16:30

"Ignoti furono i cieli": le prime poesie di Milena Milani protagoniste a Savona

La conversazione è tenuta da Silvio Riolfo Marengo, amico da sempre di Milena Milani e presidente della Fondazione intitolata a suo nome

"Ignoti furono i cieli": le prime poesie di Milena Milani protagoniste a Savona

“Ignoti furono i cieli: Milena Milani poeta”. Appuntamento per venerdì 6 dicembre alle ore 17.00, nella Sala conferenze di Palazzo Gavotti, Savona.

“Ignoti furono i cieli” è il titolo del primo libro di poesie scritto da una giovanissima Milena Milani che prende ispirazione dai suoi affetti privati e dall'ambiente savonese dove aveva vissuto prima di trasferirsi a Roma appena scoppiata la Seconda Guerra Mondiale. Nella capitale aveva conosciuto scrittori e poeti famosi, Cardarelli in particolare.

Da Roma si era trasferita a Venezia dove aveva incontrato il gallerista e mecenate Carlo Cardazzo, lavorando con lui per diventare poi la sua compagna di vita.

Dal sodalizio tra la scrittrice il grande gallerista è nata la collezione esposta nella Pinacoteca civica di Palazzo Gavotti, ricca di oltre un centinaio di capolavori - da Fontana a Magritte, da Jorn a Delvaux, da Crippa a Mirò - che ben poche città della dimensione di Savona possono vantare.

La conversazione è tenuta da Silvio Riolfo Marengo, amico da sempre di Milena Milani e presidente della Fondazione intitolata a suo nome.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium