/ Sport

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Sport | 07 dicembre 2019, 18:55

Sina Staub, dalla Val Bormida alla medaglia d’argento ai mondiali Under 21 di Ju Jitsu Fighting System

Sina sportivamente è cresciuta e diventata un’ottima atleta nella palestra Atletic Club di Cairo Montenotte (SV), allenata dai Maestri Angelo Briano, Piercarla Colla e Davide Corallo

Sina Staub, dalla Val Bormida alla medaglia d’argento ai mondiali Under 21 di Ju Jitsu Fighting System

Sina Staub dalla Val Bormida ad Abu Dhabi 2019: medaglia d’argento ai mondiali Under 21 di Ju Jitsu Fighting System.

L’ atleta, classe 2000, residente a Castelletto Uzzone (CN), è nata in Svizzera e si è trasferita da piccola con i genitori in Val Bormida. Già da 2 anni indossa i colori della nazionale svizzera.

Sina sportivamente è cresciuta e diventata un’ottima atleta nella palestra Atletic Club di Cairo Montenotte (SV), allenata dai Maestri Angelo Briano, Piercarla Colla e Davide Corallo, a cui va un grande ringraziamento da parte dell’atleta.

Cintura nera a 17 anni per meriti sportivi, la giovane atleta è campionessa italiana e svizzera e vanta anche 2 medaglie di bronzo agli Europei.

Quest’anno per la prima volta Sina ha partecipato ai Mondiali e il 19 novembre 2019 è salita sul podio: secondo posto e medaglia d’argento, vicecampionessa mondiale Under 21!

Un risultato eccellente vista anche la giovane età della ragazza.

Il Fighting System è costruito su tre fasi: la prima è una combinazione di calci e pugni (Karate), la seconda richiede di proiettare l’avversario (Judo), mentre la terza si basa sulla lotta a terra (Ne Waza).

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium