/ Savona

Savona | 07 dicembre 2019, 23:45

Approvato in assemblea il bilancio preventivo di Assonautica per il 2020

Il presidente Luciano Lacirignola ha informato i soci che la funzione di direttore, da lui esercitata finora, è stata affidata alla socia Anna Gatti

Approvato in assemblea il bilancio preventivo di Assonautica per il 2020

Sabato 30 novembre si è riunita a Savona, presso la Scuola Edile in Via Molinero, l'assemblea ordinaria dei soci di Assonautica per l'approvazione del bilancio preventivo per il 2020.

E' iniziata con l'intervento del presidente Luciano Lacirignola che ha relazionato, tra l'altro, sulle manifestazioni previste per il prossimo anno. Oltre alle solite manifestazioni ormai consolidate da anni, nel 2020 ci sarà un'interessantissima novità: il presidente ad alcuni soci saliranno in cattedra per impartire alcune delle lezioni inserite nel programma di UNISAVONA. Le lezioni si terranno nei locali dell'ex Istituto Nautico in Piazza Cavalllotti.

Un'altra novità riguarda la riduzione dei punti di merito richiesti ai soci assegnatari di posto barca, sono stati ridotti da dieci a cinque, di cui due dovranno essere ottenuti con l'uso della propria imbarcazione in una delle manifestazioni in mare.

Il presidente ha poi informato i soci che la funzione di direttore, da lui esercitata finora, è stata affidata alla socia Anna Gatti.

La parola è poi passata al rag. Marco Lolli, presidente del Collegio dei Revisori dei Conti, che ha dato lettura della relazione al bilancio preventivo per il 2020. Dopo alcune domande per chiarimenti il bilancio preventivo è stato approvato a larghissima maggioranza.

Hanno fatto seguito altri interventi dei soci, tra qualche difficoltà di ascolto dovuta ad un malfunzionamento tecnico, qualche conseguente manifestazione di nervosismo e la sostituzione del microfono.

Conclusa l'assemblea non rimane che tornare alla vita associativa, con il supporto del nuovo direttore al quale auguriamo "Buon lavoro!"

Grazie Anna per avere accettato l'incarico!

Prossimi appuntamenti:

- Presepe aperto fino al 6 gennaio 2020;

- Nella sala del Presepe è allestito uno spazio dedicato all'ecologia ed al Progetto PORT5R "Il mare che vorrei" rivolto alle quarte e quinte classi delle scuole primarie dei quattro istituti comprensivi di Savona. Gli elaborati scritti dovranno essere consegnati entro il 31 dicembre 2019;

- Visite scolastiche al Presepe integrate da lezioni di arti marinaresche ed ecologia (prenotazioni tramite Segreteria);

- "Barca di Babbo Natale" - sarà ormeggiata dalla Torretta nei giorni 13-14-15 dicembre. Babbo Natale riceverà le letterine dei bambini. (collaborazione con il Comune di Savona);

- Concorso di disegno "Regalami un mare pulito" rivolto a tutte le scuole primarie della provincia di Savona. I disegni dovranno essere consegnati entro il 20 gennaio 2020.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium