/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 11 dicembre 2019, 10:12

Viaggio sulle frane da Gameragna a San Martino fino a Teglia: la situazione a Stella (FOTO)

Prima parte di un viaggio nelle criticità del comune che ha dato i Natali al Presidente Pertini. Domani assemblea dei cittadini al circolo ASPI di San Martino

Viaggio sulle frane da Gameragna a San Martino fino a Teglia: la situazione a Stella (FOTO)

Lo scenario rimane ancora apocalittico ma Stella come Varazze e Rialto prova a rialzare la testa. Le violenti piogge del 23 e 24 novembre hanno messo in ginocchio il comune che ha dato i natali al Presidente Sandro Pertini e non c'è strada, provinciale e comunale, che non sia stata colpita da crolli che hanno interrotto la viabilità per giorni e giorni.

Passando da Gameragna si sommano i cedimenti, la SP37 è percorribile ma praticamente a ogni angolo sono presenti frane messe in sicurezza al meglio delle possibilità per consentire ai cittadini la viabilità in un tratto stradale particolarmente colpita da quella terribile due giorni.

Giunti all'incrocio sulla SP22, attualmente ancora chiusa in direzione Celle a causa delle frane in località Brasi, non mancano ulteriori crolli della strada in direzione San Martino. Nella frazione più colpita in assoluta, isolata per parecchi giorni, gli operai e tecnici della Provincia sono al lavoro sul cratere venutosi a creare sulla SP542.

Tornando indietro verso lo svincolo di Varazze da San Martino ci siamo diretti verso Teglia e praticamente quasi alla fine della frazione anche in quel caso la strada è interrotta per il cedimento praticamente totale della carreggiata. Al momento la strada è transitabile solo pedonalmente e non si hanno ancora tempistiche certe sulla riapertura.

 "Stiamo intervenendo a tempo di record, stiamo lavorando sulla progettazione e sul movimento della terra anche perchè le frane sono sempre in movimento. Stiamo verificando tutte le situazioni" spiega il sindaco Marina Lombardi.

Il Comune di Stella intanto ha invitato tutti i cittadini che hanno subito danni a beni mobili ed immobili, ad inviare la segnalazione di danno per la perdita subita entro 30 giorni dalle violenti piogge del weekend di fine novembre. "Stiamo effettuando un servizio di sostegno alle famiglie per la pubblicazione della richiesta danni - continua il sindaco - la situazione non è per niente delle più semplici, stiamo cercando di essere più vicini possibili ai cittadini". Link per l'invio dei moduli: www.comunestella.it/Dettaglio-Primo-Piano

Dalle ore 10.00, domani, giovedì 12 dicembre, si svolgerà un'assemblea tra i cittadini per parlare delle problematiche del paese nel Circolo Aspi a Stella San Martino vicino alla chiesa.

Intanto da quest'oggi Tpl ha ripristinato in modo provvisorio la linea 19 Celle-San Martino.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium