/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 11 dicembre 2019, 19:58

Natale solidale a Savona. Grazie alla Croce Bianca arriva il "giocattolo sospeso"

Presso alcuni negozi della città della Torretta potranno essere acquistati giocattoli che la Croce Bianca distribuirà ai bambini meno fortunati. Iniziativa promossa dalle consigliere comunali Olin e Pasquali

Natale solidale a Savona. Grazie alla Croce Bianca arriva il "giocattolo sospeso"

Sarà un Natale all'insegna della solidarietà quello che si potrà vivere a Savona.

Nella città della Torretta, grazie all'impegno di alcuni commercianti ed al buon cuore di chi vorrà regalare un sorriso a chi è meno fortunato, arriva l'idea del “Giocattolo sospeso”.

Traendo ispirazione dalla tradizione tipicamente napoletana del “caffé sospeso”, diffusasi durante la Seconda Guerra Mondiale, quando in tempi di ristrettezze chi poteva era solito pagare due caffé, uno per sé e uno per chi non poteva permetterselo, il giocattolo sospeso permette di acquistare, presso i negozi che hanno aderito all'iniziativa, un giocattolo da donare ai bambini meno fortunati.

I regali verranno, poi, consegnati alla Croce Bianca che si occuperà di distribuire i doni.

Ad appoggiare e promuovere l'iniziativa sono state le due consigliere di minoranza Elda Olin Verney e Barbara Pasquali: "Abbiamo promosso con piacere l’iniziativa e siamo certe che i savonesi sapranno essere solidali e generosi, soprattutto con i bambini che soffrono e che vivono in condizioni disagiate - commentano le due consigliere -. Sappiamo che anche nella nostra Cittá ci sono situazioni difficili e crediamo che anche con un piccolo gesto si possa fare molto. Ringraziamo i commercianti savonesi del settore che hanno aderito con entusiasmo alla iniziativa".

Ad aderire all'iniziativa sono i negozi New Disneyland, Toysland e Giocattoli Rossocci.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium