/ Attualità

Attualità | 11 dicembre 2019, 11:42

Savona accoglie la richiesta dell'Enpa: niente fuochi d'artificio a Capodanno

Confermato il concerto in piazza Sisto IV per salutare l'arrivo del 2020

Savona accoglie la richiesta dell'Enpa: niente fuochi d'artificio a Capodanno

"A fronte della richiesta che ci è pervenuta da parte di Enpa, per sensibilizzare sul potenziale pericolo che i fuochi d'artificio possono arrecare agli animali, e della comunicazione da parte di Costa Crociere della realizzazione di uno spettacolo pirotecnico il 20 dicembre, in occasione dell'arrivo dell'ammiraglia Smeralda, abbiamo deciso di utilizzare, in accordo con Autorità di Sistema Portuale, le risorse stanziate da quest'ultima per organizzare il Concerto in piazza Sisto IV unitamente alle risorse che ci sono pervenute dalla Regione".

Lo ha comunicato il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio, dopo che lo spettacolo pirotecnico era stato confermato durante la presentazione degli eventi natalizi. Oltre ad essere venuti incontro all'ente nazionale per la protezione animali, il provvedimento potrebbe anche essere arrivato sia per la decisione di Costa Crociere di svolgere i fuochi per l'arrivo della nuova Costa, che per un taglio delle risorse in arrivo dalla Regione.

"Cogliamo l'occasione per ringraziare sia AdsP sia Regione, unitamente a Costa Crociere, per il consueto supporto. Siamo, infine, felici di poter offrire ai Cittadini, e a tutti coloro che il 31 verranno a Savona, un concerto di Capodanno,  che possa contemperare le esigenze di tutti, per salutare il 2020" conclude il sindaco. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium