/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 12 dicembre 2019, 08:37

Celle, chiude il Consorzio Promotour, a rischio tutti i maggiori eventi cellesi: "Difficoltà che non dipendono da noi"

Troppe le distanze di vedute con il sindaco Mordeglia, che aveva deciso di annullare il mercatino e Borgo in Festa

Celle, chiude il Consorzio Promotour, a rischio tutti i maggiori eventi cellesi: "Difficoltà che non dipendono da noi"

"Sto pensando di chiudere e mettere il Consorzio in liquidazione dopo 26 anni di lavoro per Celle. Sono molto preoccupato e deluso, non mi sarei mai aspettato una cosa del genere".

Franco Abate, presidente del Consorzio Promotour di Celle in anteprima a Savonanews (LEGGI ARTICOLO) aveva preannunciato un possibile addio e ieri sulla pagina Facebook "W Celle" è arrivata l'ufficialità. 

"Amici di W Celle, con l'inizio del 2020 purtroppo si chiuderà l'attività del Consorzio Promotur: difficoltà che non dipendono da noi non ci consentono più di andare avanti ad organizzare le nostre manifestazioni. Dovremmo dire addio a Vin Per Focaccia, alla Cena delle Rose, ad Acciugalonga, A Spasso nel Tempo, Mand'Ommu, Basilico Night, Notte Bianca, Notte Viola, Borgo in Festa, a Celle in Bancarella, ai mercatini di via Colla e dei Piani, alla Festa di San Sebastiano, ai Tornei di Burraco, a Negozi Fuori, alle attività natalizie e tante altre piccole occasioni di intrattenimento, gioia, condivisione e beneficenza".

Troppo ampie le distanze di vedute con il sindaco Caterina Mordeglia che con una lettera aveva annunciato di voler rinunciare sia al mercatino che a Borgo in Festa. Una situazione che si protrae, oltre agli incontri tra le due parti avvenuti a maggio, durante l'estate e qualche settimana fa, da quando la prima cittadina aveva anche annunciato di non dare vita al Capodanno (problemi legati alla sicurezza e alla mancanza di risorse) anche se il Consorzio a nome dell'imprenditoria cellese si era fatto avanti per contribuire economicamente.

"Sono stati anni belli, vi vogliamo salutare tutti a Fuori dal Natale, il 29 dicembre, il nostro ultimo evento a Celle: ci farà piacere offrirvi una fetta di panettone, una tazza di cioccolata calda e brindare ad un nuovo anno, che sia comunque gioioso per tutti voi! La pagina non verrà chiusa, cercheremo con la buona volontà degli amministratori ed un po' di tempo da dedicarvi, di pubblicare ancora qualche foto e, speriamo, qualche bella notizia. Grazie con tutto il cuore di averci seguito, sostenuto, di aver amato Celle con noi" concludono. 

"Sono stato il primo Presidente del Consorzio completamente privato e sono molto amareggiato della chiusura della attività. In questi ultimi anni Promotur ha offerto manifestazioni di pregio e molto bene organizzate e ha organizzato una iniziativa quale la Cenna delle Rose che ha dato un grande supporto economico per le famiglie Cellesi meno abbienti. Credo ancora che il rapporto pubblico /privato sia la carta vincente e che averci rinunciato sia stato un errore. Un grande ringraziamento in particolare a Franco e Francesco per il lavoro fatto e la speranza che non sia un addio, ma un arrivederci" spiega l'ex sindaco di Celle Renato Zunino. 

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium