/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 13 gennaio 2020, 09:45

Finalborgo, proseguono i "Pomeriggi Musicali 2020"

Il prossimo appuntamento si terrà domenica 26 gennaio, alle ore 17 presso Auditorium di Santa Caterina

Finalborgo, proseguono i "Pomeriggi Musicali 2020"

Si è appena concluso il secondo appuntamento dei “Pomeriggi Musicali 2020”, rassegna organizzata dalla Società dei Concerti di Finale Ligure con il sostegno dell’Assessorato alla cultura con un concerto di musica occitana che ha rapito il folto pubblico dell’Auditorium di Santa Caterina.

Il gruppo vocale Escabòt ha introdotto, spiegato, esplorato e cantato pregevolmente tutta una serie di arie di ispirazione trobadorica, appartenenti alla secolare cultura occitana raccontando le vicende della più estesa nazione negata d’Europa. Tutti i brani sono stati arrangiati da Fabrizio Simondi, uno dei musicisti fondatori dei Lou Dalfin con Sergio Berardo.

A rendere ulteriormente incantevole questo pomeriggio è stata l’esposizione di alcuni disegni su legno di Mirco Prussiati, artista conosciuto come “Geppetto di Valle”, anch’egli proveniente dalla provincia di Cuneo.

Vi rimandiamo al prossimo appuntamento in data domenica 26 gennaio, sempre alle ore 17 in Auditoirum, con il duo Pitros composto da Luigi Santo al pianoforte e Daniela Gentile alla tromba. Lo spettacolo, dal titolo “Il sogno Romantico” vedrà protagoniste melodie romantiche e non solo: da Gershwin a Brandt, da Mascagni a Mc Dowell e altri ancora.

L’ingresso sarà libero a offerta volontaria finalizzata alla costituzione di laboratori musicali per giovani, studenti e per tutti coloro che vogliano avvicinarsi alla musica.La Società dei Concerti di Finale Ligure ringrazia l’Assessorato alla Cultura della Città di Finale Ligure, l’Ufficio Turismo e il personale del Comune, i musicisti che partecipano alla stagione, Finalborgo.it, la Banca Fideuram, i Supermercati PAM, le Librerie Centofiori e Come un Romanzo, e tutte le attività che ci sostengono sponsorizzandoci e acquistando un abbonamento, lo staff dei volontari dell’associazione, il servizio fotografico Avilo di Roberto Oliva, tutti coloro che in vario modo hanno contribuito alla realizzazione della manifestazione e infine, ma non ultimo, il pubblico.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium