/ Attualità

Attualità | 17 gennaio 2020, 10:49

Trenitalia ordina 14 Frecciarossa a Hitachi e Bombardier: un contratto da 575 milioni di euro

Lo stabilimento di Vado Ligure si occuperà dell’ingegneria e della parte meccanica dei carrelli

Trenitalia ordina 14 Frecciarossa a Hitachi e Bombardier: un contratto da 575 milioni di euro

Uno sguardo al futuro in previsione dell'apertura del mercato ferroviario europeo. Nel giugno scorso, Trenitalia ha affidato a Hitachi Rail Italy e Bombardier Transportation Italy (per valore economico pari a 575 milioni di euro) la costruzione di 14 nuovi Frecciarossa 1000. Ordine che si basa sul prolungamento del precedente contratto per la fornitura di 50 treni. Nella commessa è incluso il full service manutentivo per dieci anni.

La realizzazione dei convogli verrà basata negli stabilimenti di Pistoia (Hitachi) e Vado Ligure (Bombardier). Il sito savonese si occuperà della manutenzione. L'assemblaggio invece, verrà eseguito nella fabbrica toscana. 

Il primo Frecciarossa 1000 sarà consegnato entro la fine del 2020. La commessa completa invece, dovrebbe essere conclusa per la fine del 2021. 

"È stata aperta la procedura di cassa straordinaria per 12 mesi che dovrebbe servire nel primo periodo dell'anno. Chiederemo un incontro al Ministero dello Sviluppo Economico, l'azienda inizialmente aveva escluso all'apertura della cassa" specifica Andrea Mandraccia della Fiom. 

"Vogliamo capire qual è il piano di lavoro e il carico. Sono questioni con il quale ci dobbiamo confrontare con l'azienda e riprendere il confronto con il Ministero. Prossima settimana faremo le assemblee con i lavoratori" conclude Mandraccia. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium