/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 21 gennaio 2020, 19:24

Albenga, prorogata l’apertura dell’ufficio per la distribuzione del materiale per la differenziata

L'assessore Pollio: "Invito i cittadini che non hanno ancora ritirato la dotazione a recarsi presso l’ufficio nel palazzo ex Ester Siccardi entro il mese di febbraio"

Albenga, prorogata l’apertura dell’ufficio per la distribuzione del materiale per la differenziata

SAT, in accordo con l’amministrazione comunale di Albenga, ha deciso di prorogare fino al 29 febbraio la distribuzione del kit per il nuovo sistema di raccolta differenziata (mastelli, opuscolo informativo e chiave per accedere alle nuove campane).

Afferma l’assessore Gianni Pollio: “Come abbiamo più volte affermato, l’intento dell’amministrazione è quello di procedere gradualmente verso il nuovo sistema di raccolta differenziata, questo per andare il più possibile incontro a tutti i cittadini”.

Con la SAT e l'Ufficio Ambiente – continua l’assessore – abbiamo fatto un grande lavoro e studiato un metodo di raccolta che pensiamo possa essere il più adatto per una città come la nostra. Nel centro urbano i cittadini non saranno vincolati a specifici giorni per il conferimento, ma potranno accedere tutti i giorni alle campane attraverso la chiave e le dotazioni che abbiamo distribuito. Invito i cittadini che non hanno ancora ritirato la dotazione a recarsi presso l’ufficio che si trova nel palazzo ex Ester Siccardi entro il mese di febbraio”.

Nel frattempo – continua Pollio – sostituiremo i cassonetti esistenti con le nuove campane che, in una prima fase, rimarranno aperte per permettere ai cittadini di iniziare a prendere confidenza con il nuovo sistema di conferimento”.

Sono molto soddisfatto del percorso che abbiamo intrapreso e voglio garantire ai miei concittadini la massima disponibilità non solo mia, ma anche dello sportello del cittadino, dell'ufficio ambiente e sopratutto di SAT. Abbiamo cercato di fornire a tutti gli utenti le informazioni necessarie per migliorare la differenziazione dei rifiuti sia durante gli incontri organizzati, sia durante la fase di distribuzione del mastelli, delle chiavi e dei dépliant informativi. Per qualunque dubbio o perplessità invito gli utenti a contattarci, a visitare il sito della SAT (dove è consultabile l'opuscolo anche in formato digitale) o a rivolgersi allo sportello del cittadino. Sono certo nella massima collaborazione di tutti gli albenganesi e li ringrazio sin d'ora per il loro impegno –conclude l’assessore Pollio – . Insieme potremo rendere la nostra città ancora più bella e pulita".

Afferma il sindaco Riccardo Tomatis: “Ringrazio l’assessore Pollio, l’ufficio ambiente e la SAT per il grande lavoro che stanno portando avanti. La nostra città è più pulita ed ora il nostro obiettivo deve essere quello di aumentare le percentuali di differenziazione dei nostri rifiuti. Procederemo gradualmente e nell’ottica della massima trasparenza e collaborazione verso questo obiettivo”.

Ricordiamo che l’ufficio sito presso il palazzo Ex Ester Siccardi Comune di Albenga in via Martiri della Libertà, 2 sarà aperto fino al 29 febbraio nei seguenti orari:

lunedì, mercoledì, venerdì, sabato ore 9-12; martedì e giovedì ore 9-12 e 14–16

 

Si informa altresì che le utenze con posizione TARI nel Comune di Albenga potranno conferire i rifiuti urbani e assimilati, per le quantità previste da Regolamento Comunale, presso il Centro di Raccolta gestito da SAT presso l'Ex Caserma Turinetto, aperto tutte le mattina dal lunedì al sabato con i seguenti orari: 

dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13, sabato dalle 9 alle 12.

Aperture pomeridiane nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 14 alle 16.

I metodi di conferimento saranno distinti a seconda del tipo di utenza e delle zone: utenze domestiche ( centro storico e zona urbana raccolta differenziata mediante installazione di nuove isole ecologiche ad accesso controllato dotate di campane di nuova generazione; frazioni e altre zone, sarà introdotto un nuovo sistema di raccolta porta a porta spinto, previa ridistribuzione ai cittadini di nuove dotazioni necessarie (mastelli, sacchi, ecc.); utenze non domestiche ( su tutto il territorio porta a porta spinto).

Ricordiamo che il cambiamento nel sistema del conferimento rifiuti per quel che concerne le Frazioni inizierà in una seconda fase (terminato il passaggio al nuovo sistema del centro urbano quindi, presumibilmente, intorno a marzo).

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium