/ Curiosità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Curiosità | 22 gennaio 2020, 13:44

Valleggia, scoperto un rifugio del comando tedesco durante la Seconda Guerra Mondiale (FOTO)

Con le foto di Claudio Arena di "Savona Sotterranea" nei meandri del bunker utilizzato anche come deposito

Valleggia, scoperto un rifugio del comando tedesco durante la Seconda Guerra Mondiale (FOTO)

Nuova scoperta per il ricercatore Claudio Arena, il tutto grazie ad una segnalazione giunta da un "follower" della pagina Facebook "Savona Sotterranea".

Grazie ad uno smottamento del terreno dovuto alle forte piogge di novembre, un utente ha notato la presenza di un foro di una certa dimensione sul suolo a Valleggia. 

Si tratta di un bunker costruito in cemento armato di circa 30 metri di lunghezza, dove al suo interno si trova una grande stanza di circa 70 metri quadrati. La costruzione era, con ogni probabilità utilizzata come rifugio nonché deposito, del vicino Comando tedesco durante la Seconda Guerra Mondiale.

Un nascondiglio, realizzato con la stessa tecnica degli altri rifugi tedeschi scoperto dallo studioso savonese, del quale lo stesso Arena sospettava da tempo dell'esistenza, avendo constatato già in altre quattro occasioni (Carcare, Masone e Sassello) come vicino ai Comandi Tedeschi era di norma costruire un rifugio per gli ufficiali.

Al suo interno, a metà percorso, si intuisce un'altra uscita, ora occlusa da un cedimento franoso, che probabilmente conduceva verso la parte laterale della collina. Questa collina di Valleggia era presidiata da diversi pezzi di artiglieria, dove è possibile ancora intravedere le trincee e anche un bunker semi nascosto e infossato nel terreno.

Una scoperta che va quindi a completare il quadro storico della zona. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium