/ Attualità

Attualità | 22 gennaio 2020, 12:26

Tre savonesi tra le "corone" del "Gelato Festival World Ranking 2020"

Si tratta di Gabriele Scarponi (“Ara Macao” Albisola); Guido Cortese (“U magu” Pietra Ligure) e da Marco Venturino (“I giardini di marzo” Varazze)

Nella foto, il banco della gelateria di Genova "La Cremeria delle Erbe" di Mario Rivaro

Nella foto, il banco della gelateria di Genova "La Cremeria delle Erbe" di Mario Rivaro

Sono tre, i gelatieri liguri tra i 35 “coronati” del Gelato Festival World Ranking, la graduatoria mondiale permanente che definisce la classifica dei migliori gelatieri artigianali a livello planetario. Si tratta di Gabriele Scarponi di Albisola (“Ara Macao”) in 10° posizione con 138 punti, seguito da Guido Cortese (“U magu”, Pietra Ligure) al 15° posto con 105 punti, e da Marco Venturino (“I giardini di marzo” di Varazze) al 28° posto con 72 punti. Ideato dal Gelato Festival, il ranking – giunto alla seconda edizione - è stato presentato al Sigep di Rimini alla presenza dei più accreditati gelatieri italiani e internazionali.

Il Gelato Festival World Ranking vede censiti quasi 400 gelatieri e ha l’obiettivo di coinvolgere e mappare – una volta a regime – le oltre 100mila gelaterie del mondo. Chi raggiunge un punteggio particolarmente alto lo vede tradotto in “corone” – simbolo del successo raggiunto nel ranking, sulla falsariga della corona trionfale usata nella mitologia classica per simboleggiare la sapienza e la gloria - da una fino a un massimo di cinque. Attualmente, sono 35 i gelatieri “coronati”: di questi, 22 hanno conquistato una corona, 11 le due corone e due le tre corone: si tratta del romano di origini calabresi Eugenio Morrone e della veronese Giovanna Bonazzi.

 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium